Il 32° slalom Santa Cesarea Terme arride alla scuderia Casarano Rally team che coglie con Ivan Pisacane il secondo posto assoluto Stampa E-mail

Nel bottino di squadra anche tre vittorie di classe e due secondi posti

di Alessandro Rizzo

Torre San Giovanni (Le). La scuderia automobilistica Casarano Rally Team ottiene un ottimo risultato di squadra al 32°Slalom Santa Cesarea Terme appuntamento motoristico organizzato in data odierna dalla Scuderia Piloti Salentini e che, causa la chiusura per lavori della strada provinciale 363 non si è svolto lungo la rinomata salita del “Belvedere” nella nota località termale, ma presso il tracciato della Pista Salentina di Torre San Giovanni-Marina di Ugento.
La formazione diretta da Pierpaolo Carra al suo sesto impegno agonistico stagionale si è come sempre distinta andando a cogliere il secondo posto assoluto, tre vittorie di classe e due secondi posti di categoria, piazzando 5 piloti nelle prime 10 posizioni.


Ottima come da attese la prestazione di Ivan Pisacane che a bordo della Renault Clio Rs light è riuscito a staccare il secondo miglior tempo assoluto a 6”55 da Santo Siciliano, vincitore per il secondo anno della competizione. Il pilota leccese che ha accusato problemi di pescaggio di benzina è riuscito grazie ad una seconda manche affrontata con la solita decisione e precisione a recuperare terreno insediandosi alle spalle del primo classificato e primeggiando di conseguenza in N3.

È stata invece sufficiente la prima manche a Francesco Marotta per aggiudicarsi la partita tra le scadute omologazione di classe A1. Il driver di Cavallino in gara sulla sua Peugeot 205 Rallye  conferma così il suo ottimo stato di forma che lo ha portato ad incamerare il suo terzo successo stagionale di categoria in altrettante gare disputate. Marotta che non ha potuto affrontare la seconda manche per via della rottura del motore ha chiuso in assoluta in nona posizione e si è imposto per 38 millesimi sul proprio compagno di colori il casaranese Daniele Ferilli, Peugeot 106 Rallye giunto alle sue spalle anche nella generale e che mentre tentava la scalata al primo posto di classe è rimasto vittima di un problema alla pompa della benzina che ha prodotto un evidente calo di rendimento del motore. La terza vittoria di classe targata Casarano Rally Team è quella ottenuta in solitario tra le VSO/N1 da Luca Sarcinella, diciottesimo nella generale il quale è riuscito ad ultimare la gara nonostante i problemi di ebollizione accusati dalla sua Peugeot 106.
Secondo tempo di classe N2 invece per Gianluca Martina che, anche lui su  106 Rallye, si piazza ottavo assoluto preceduto di un decimo nella generale da Leonardo Crisigiovanni che ha  ancora una volta dimostrato di trovarsi a suo agio sulla Opel Astra Gsi, festeggiando a fine gara con la coppa del terzo posto di classe A3. Stessa posizione ma ottenuta in classe VSO/A1 per il vincitore della Coppa CSAI di classe K0 nell’Interregionale 2008 Antonio Balsamo che porta la sua Fiat 500 Sporting in 17^ posizione assoluta. La rottura del semiasse costringe invece alla resa Antonio Indraccolo, Peugeot 106 che purtroppo non riesce ad ultimare nemmeno una manche di gara.


Classifica Finale Assoluta 32°Slalom Santa Cesarea Terme.

1. Santo Siciliano – Opel Astra Gsi - 2’32”95
2. Ivan Luigi Pisacane – Renault Clio Rs light - 2’39”50
3. Michele Serafini – Renault Clio Rs light – 2’39”59
4. Cosimo Salonna – Autobianchi A112 - 2’39”89
5. Mario Vincenti – Renault Clio Williams - 2’42”29
6. Sergio Pepe – Peugeot 106 16v – 2’42”55
7. Leonardo Crisigiovanni – Opel Astra Gsi - 2’44”24
8. Gianluca Martina – Peugeot 106 16v – 2’44”34
9. Francesco Marotta – Peugeot 205 Rallye - 2’47”32
10. Daniele Ferilli – Peugeot 106 Rallye - 2’47”70