A Galatina "Utopia Vernole" non resiste e il "Galatina" la spunta Stampa E-mail
Scritto da Riccardo Longo   

Una entusiasmante prima giornata di ritorno del campionato di serie D1 di tennistavolo è andata in scena oggi, 14 gennaio, nella sede di piazza Bianchini, a Galatina, ai piedi della Chiesa di San Biagio. Ad affrontarsi sono due squadre molto motivate e determinate, che hanno entrambe bisogno di punti. Da una parte scende in campo il Fidelitas Galatina, con una formazione composta da Antonio Congedo, Pasquale Mele e De Franchis, mentre dall’altra parte la formazione ospite dell’Utopia Sport Vernole, guidata dal mister Stefano Melli che scende in campo insieme ad Andrea Melli e Paolo Congedo, mentre risulta essere assente Andrea Turco, causa influenza. A passare in vantaggio sono subito gli ospiti, grazie alla vittoria di Andrea Melli su Mele per 3 – 0. Con qualche difficoltà De Franchis agguanta il pareggio della formazione di Galatina, battendo con un sudato 3 -2 Paolo Congedo. Durante questa partita Congedo si è fatto valere e ha dimostrato di essere in piena forma, ma nel quarto set perde sfortunatamente il match point, non riuscendo così a concretizzare. Il Galatina passa in vantaggio grazie a due importanti vittorie: quella di Antonio Congedo, che con un rocambolesco 3 – 2 batte Stefano Mellie  quella per 3 – 2 di De Franchis su Andrea Melli. Il quinto incontro prende invece una piega positiva per la formazione ospite, grazie alla vittoria di Stefano Melli su Mele per 3 -0. Il primo set lo vince Melli 11 – 5, poi Mele entra in partita e nel secondo set riesce a portarsi sul 4 – 4 grazie a due top consecutivi. Nonostante ciò, Stefano Melli riprende le redini della partita nello stesso set, con una mirabile schiacciata sul 7 – 4, riuscendo così a neutralizzare il prevalente gioco di rovescio di Pasquale Mele. Il Fidelitas Galatina allunga nuovamente il vantaggio con la vittoria di Antonio Congedo su Paolo Congedo, poi Stefano Melli riesce a strappare la vittoria a De Franchis, battendolo 3 – 2. Sul 4 – 3 per la formazione di casa, Antonio Congedo ci tiene a far suo il risultato e contro Andrea Melli si impegan fino in fondo per difendere i due punti, e ci riesce grazie ad una tiratissima vittoria per tre a due, dopo un entusiasmante quinto set chiuso per 13 – 11 per l’atleta di casa. “Gli avversari sono stati leggermente sfortunati nonostante abbiano disputato una stupenda partita, nelle nostre fila Pasquale Mele è rimasto in ombra” ha commentato Antonio Congedo al termine di questo sfiancante incontro. La formazione di Vernole si lascia alle spalle questo risultato e guarda già alla prossima difficile partita contro il TT Uggiano, che viaggia a quattordici punti in classifica.