La musica nella società interculturale

Titolo: La musica nella società interculturale
Sottotitolo:
Autori: Giusy Negro e Raffaele Rizzo
Collana: Grandi Scuole - Letteratura, arte e musica
Data pubblicazione: giugno 2012
Pagine: 120
Rilegature: Brossura filo refe
Genere: Arti
Argomento: La musica come arricchimento culturale
ISBN: 978-88-96446-06-5
COSTO: € 18,00 (sconti nel BookShop)

ACQUISTA ORA

Abstract

Provate a prendere la musica – nella sua accezione generale – e ad inserirla nelle differenti epoche e fra le diverse culture che si sono susseguite nel corso dei secoli.
Provate poi a prendere la musica (sempre nel suo significato generale), ad introdurla in una società cosmopolita e  ad associarla al linguaggio e alla comunicazione.
Rivolgete lo sguardo anche alle dure lotte e ai contributi musicali che gli afro-americani hanno apportato nella società globalizzata.
Prestate infine la Vostra attenzione alla musica da un punto di vista interculturale. Il “sentire” di altre culture e le “percezioni” di un mondo moderno, caratterizzano nuove “fedi” di democrazia  e di solidarietà tra i popoli.
Seguendo questa ipotesi di ricerca dello spirito di nuovi valori forse potrà emergere una creatività più pura, mediando il sogno inconscio di un mondo senza frontiere, con la diffidenza conscia delle differenze e delle ostilità etniche.
Il risultato? Una nuova Musica: ovunque e tutto può essere musica!
«Non c’è funerale, guarigione, sacrificio, offerta […], albero abbattuto […], nascita, dichiarazione di guerra, combattimento, raccolta, seminagione, lavoro […], rito di passaggio, consacrazione di un capo o di un sacerdote, che non sia un’occasione di musica, o piuttosto che non richieda il concorso indispensabile di un’azione musicale».


- Versione sfogliabile: attenti alcuni secondi che si carichi il file -

ACQUISTA ORA

Costo: € 18,00 (iva inc.)
SCONTO: vedi le promozioni nel BookShop
Consegna: 48/72 ore
Costo spedizione: gratuito

AREA RIVENDITORI
Sei un distributore o un rivenditore? Contattaci.