ANDREA MANCO, È IL PRIMO SALENTINO A SALIRE SUL RING NEL 2013 Stampa E-mail
Scritto da SANDRO TURCO   

Il giovane figther di Melissano, sarà tra i protagonisti della riunione pugilistica organizzata a Melfi, dall’Accademia Pugilistica Andriese. Al cospetto del Superwelter salentino, ci sarà il calabrese Stefano Loriga. Ospite d’onore della serata, il campione olimpico, Roberto Cammarelle

Andrea Manco 3(ko1)+0+0, è pronto per salire nuovamente sul ring. Dopo l’ottima prestazione offerta nel Salento lo scorso 23 dicembre (in occasione del V Galà Pugilistico-Città di Ugento), il 20enne pugile professionista di Melissano – portacolori della scuderia milanese Opi2000 – sarà tra i protagonisti della serata di sabato 26 gennaio, organizzata all’interno del Palasport di Melfi (Pz) dall’Accademia Pugilistica Andriese (diretta dal tecnico Pietro Sgaramella). Alla manifestazione pugilistica – saranno peraltro diversi i pugili professionisti e dilettanti che si articoleranno sul quadrato – presenzierà, in qualità di ospite d’onore, il campione olimpico Roberto Cammarelle (i genitori del Supermassimo di Cinisello Balsamo, sono originari della vicina Rionero in Vulture). Tornando al pugile professionista salentino, Manco (categoria Superwelter) affronterà il match di sabato – sulla distanza delle sei riprese – contro il 29enne crotonese Stefano “Demolition Man” Loriga 11(ko5)+1+2. Nel 2012 (anno dell’approdo in Lega Pro), Manco ha superato rispettivamente il siciliano Angelo Mancuso, l'ungherese Aron Csipak e l’ungherese Laszlo Szekeres (quest’ultmo battutto per ko alla seconda ripresa). Manco, sarà assistito all’angolo, dai tecnici della BeBoxe di Copertino, Francesco Stifani e Carmine Conte. «Oramai nelle ultime notti, continuo a visionare qualche filmato, per studiare il prossimo avversario di Manco – spiega il tecnico Francesco Stifani – Stiamo ancora definendo la strategia da adottare per sabato. Peraltro, la comunicazione del match ci è giunta da pochi giorni ma al contempo sono relativamente tranquillo della condizione atletica di Manco, anche perché il ragazzo da oramai diversi mesi, continua ad allenarsi con una certa intensità. Sul quadrato si materializzerà l’esperienza di Loriga, contro la forte determinazione di Manco. Il 2013 si apre con questo appuntamento e sono certo che per molti ragazzi della nostra palestra sarà un anno denso di appuntamenti e di nuovi ingressi interessanti: a tal riguardo, tra i dilettanti, a breve faremo esordire un giovane pugile a mio avviso promettente; e difficilmente sbaglio pronostico». Anche Andrea Manco, si ritiene oramai pronto per il quarto impegno il Lega Pro Boxe: «La voglia di risalire sul ring, mi ha già caricato a dovere – esordisce Manco – Anche se in pochi giorni, mi sento preparato fisicamente e psicologicamente per affrontare questo primo match targato 2013. Probabilmente, dal Salento giungeranno diversi sostenitori per assistere all’incontro di sabato a Melfi, quindi sarà un’ulteriore stimolo per far bene sul quadrato, al cospetto di un avversario decisamente esperto».