Lecce: è Francesco Cosenza l'ultimo arrivato alla corte di mister Antonino Asta. Stampa E-mail
Scritto da tratto da Lecceprima.it   

LECCE – E’ Francesco Cosenza l’ultimo arrivato alla corte di mister Antonino Asta. In mattinata la società giallorossa ha annunciato di aver acquisito, a titolo definitivo, il difensore originario di Locri, nell'ultima stagione alla Pro Vercelli. Forte fisicamente e abile nel gioco aereo, Cosenza è un classico difensore centrale, impiegato sporadicamente anche come laterale destro. Cresciuto calcisticamente nella Reggina, il 29enne calabrese ha vissuto proprio in riva allo stretto la sua stagione migliore nel 2010/2011, collezionando in serie B 36 presenze e tre reti. Dopo l’esperienza di Reggio, Cosenza ha vestito le maglie di Grosseto e Pro Vercelli, dove nell’ultima stagione, sempre nella serie cadetta, ha chiuso con 14 presenze e una rete. Il 29enne di Locri è un difensore esperto che potrebbe rappresentare un ottimo punto di riferimento per la difesa giallorossa. In mattinata la società ha presentato un altro dei volti nuovi per la prossima stagione, il centrocampista romeno Sergiu Suciu, giunto in prestito dal Torino. Suciu, centrocampista 25enne, ha collezionato 29 presenze la scorsa stagione con la maglia del Crotone. Nel capoluogo salentino avrà un’altra opportunità per provare il salto di qualità che fin qui gli è mancato anche per colpa di problemi fisici. In Puglia ritrova Antonino Asta, che lo ha già avuto a disposizione nella Primavera del Torino tra il 2009 e il 2012. “Sono contento di ritrovare mister Asta – ha dichiarato Suciu –, il cui gioco può esaltare le mie caratteristiche. Sono qui per dare il massimo e onorare questa maglia, sono contento della scelta fatta”. Bisognerà attendere prima di valutare le condizioni del centrocampista: “Prima di arrivare qui non ero in ritiro, mi sono allenato da solo, lavorare in gruppo è ben altra cosa e per questo sono un po’ indietro”.