Editoriale

Scritto il 25 Marzo 2020 da Rosario Coluccia - tratto da Nuovo Quotidiano di Puglia
linsegnamento-di-dante-e-lidentita-nazionaleDi mestiere faccio il linguista. Viviamo tempi bui che non dureranno poco (non giorni né settimane, purtroppo). In queste condizioni, può apparire futile parlare di argomenti che non siano legati all’attualitàgiornaliera del coronavirus, a quello che ogni giorno ascoltiamo, vediamo e leggiamo attraverso i media, alle conseguenze che la pandemia genera...

Turismo

Scritto il 25 Marzo 2020 da tratto da viaggiareinpuglia.it
lecce-la-puglia-tra-castelli-cattedrali-e-torri Terra antichissima la Puglia, attraversata da secoli di storia e di arte, che hanno lasciato il loro segno inconfondibile nelle imponenti architetture: dalla classicità a oggi, dal romanico al barocco. Tra borghi d'incanto e paesaggi mozzafiato, si stagliano verso il cielo imponenti cattedrali romaniche e maestosi castelli federiciani. Si...

Politica

Scritto il 25 Marzo 2020 da Tratto da nuovo quotidiano di puglia
il-nuovo-decreto-piu-poteri-alle-regioni-e-multe-fino-a-3mila-euro-per-i-furbettiApprovato dal Consiglio dei ministri il nuovo decreto sulla stretta anti-furbetti che introduce multe più salate (da 400 a 3.000 euro) per chi aggira le misure di contenimento del Coronavirus. Non è prevista laconfisca di auto, moto e veicoli, mentre saranno sempre garantiti la filiera alimentare e i carburanti. Il Dpcm si basa sugli articoli 77 e 87...

Economia

Scritto il 21 Marzo 2020 da Tratto da Repubblica.it
coronavirus-la-commissione-ue-attiva-la-clausola-che-stoppa-il-patto-di-stabilitaMILANO - Dopo il bazooka della Bce, e la messa a disposizione dei fondi europei, la Commissione Ue ha attivato oggi la clausola di salvaguardia del Patto di stabilità, che consentirà ai Governi di "pompare nel sistema denaro finché serve": lo ha annunciato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, in un videomessaggio...

Diritto & Doveri

Scritto il 12 Marzo 2020 da Alessandro Candido
poteri-normativi-del-governo-e-liberta-di-circolazione-al-tempo-del-covidAttraverso una lunga serie di provvedimenti di rango primario (il d.l. 23 febbraio 2020, n. 6, sul quale la gestione dell’epidemia si radica) e secondario (i numerosi d.p.c.m. emanati, che trovano copertura nella decretazione d’urgenza), adottati per fronteggiare la gravissima emergenza sanitaria da coronavirus (o COVID-19) in corso, il Governo ha...

Scarica la tua copia in pdf


Clicca sull'immagine o su questo LINK e scarica l'ultimo numero de "Il Salentino" (7,6 Mb).

Per visualizzare il pdf sul tuo computer deve essere installato Adoba Acrobat Reader

Eventi

Scritto il 25 Marzo 2020 da Claudia Presicce - Tratto da Nuovo Quotidiano di Puglia
in-campo-anche-i-musei-larte-e-la-lectura-di-carmelo-bene“E quindi uscimmo a riveder le stelle”. Sono queste dell’uscita dall’Inferno, in questi giorni senza aria e senza cielo, le parole di Dante che più vorremmo sospirare, come se tutto il resto fosse ormai un ricordopassato… Se per “uscire” ci vuole ancora pazienza, è però intanto arrivata l’occasione per riparlare del sommo poeta italiano: oggi si...

Comuni Salentini

Scritto il 25 Marzo 2020 da Tratto da Lecceprima.it
dopo-i-tre-infermieri-positivi-e-allarme-al-sacro-cuore-sanificazione-e-tamponi-per-tutti-Dopo i tre infermieri positivi è allarme al Sacro Cuore. “Sanificazione e tamponi per tutti” „ GALLIPOLI - Dopo il responso dei primi tre casi positivi al Covid19 tra il personale sanitario del reparto di Medicina dell’ospedale Sacro Cuore di Gesù, cresce l’apprensione nell’ambito del nosocomio e dopo le sollecitazioni giunte dalle sigle sindacali...

Sport

Scritto il 25 Marzo 2020 da Tratto da Lecceprima.it
lecce-ancora-fermo-ai-box-la-societa-rinvia-la-ripresa-degli-allenamenti-Lecce ancora fermo ai box: la società rinvia la ripresa degli allenamenti „ LECCE - Come era prevedibile si profila il nuovo rinvio della ripresa degli allenamenti per il Lecce alla luce dell’emergenza sanitaria dilagante per la diffusione dei contagi da Covid 19. La società giallorossa ha comunicato ufficialmente nelle scorse ore che la ripresa...

Cultura

Scritto il 23 Marzo 2020 da Rocco Boccadamo
marittima-don-peppino-la-pinna-po Nell’ambito della periodica rotazione, non gli era toccata la leva del 1941, cioè la mia, e, però, lo conoscevo bene, al pari dell’intera scolaresca, sin dal debutto fra i banchi, come l’insegnante, il maestro per antonomasia del paese, il più vecchio. Non a caso, per l’età e alla luce dell’anzianità di servizio, oltre a curare, formare e...
Il Punto Stampa E-mail
Scritto da Tratto da lavoce.info   
Martedì 13 Novembre 2018 23:00

Senza dar retta alle obiezioni della commissione Ue, il governo presenta una manovra che tra più spesa e meno entrate mette insieme 38,1 miliardi di risorse. Coperte per meno della metà e frutto di un mix di provvedimenti che arriva a una vera magia: tanto rumore (per sforare i conti) per nulla, nemmeno una spinta alla crescita. Solo per il 2019, la legge di bilancio caricherà su banche e imprese più di 6 miliardi di maggiori tasse, tra anticipi-rimodulazioni di vario genere e riforme strutturali (come abolizione di Iri e Ace e sconto fiscale sugli utili reinvestiti) con aggravi sicuri e benefici incerti.
Nelle elezioni Usa di midterm, le donne hanno votato più degli uomini e, quando si sono candidate, sia le democratiche sia le repubblicane hanno vinto più dei maschi. Un’onda rosa formatasi nel gennaio 2017 con la grande manifestazione anti-Trump e cresciuta con il movimento MeToo.
Capita, come qualche giorno fa, che le costruzioni abusive vengano spazzate via dalle piogge o dalle frane. Raramente dalle ruspe per ordine di un’autorità amministrativa. Un’occhiata alle stime e alle statistiche dà un’idea della vastità di questo fenomeno. Duro a morire. Meno disastroso, ma un altro vizietto diffuso in Italia più che altrove è il plagio accademico. Chi copia articoli scientifici per ottenere titoli di studio o vincere concorsi non subisce gravi conseguenze, nemmeno se ha cariche politiche. Mentre in paesi come Spagna e Germania si dimette con disonore. Organi indipendenti (dunque non l’agenzia stile Minculpop a cui sta pensando il governo) potrebbero far rispettare le regole.
Per prendere decisioni su molte grandi opere il governo si affida alle analisi costi-benefici che misurano i vantaggi per cittadini e imprese. Se però si vuole stimare l’impatto su crescita e occupazione, meglio fare analisi comparative di valore aggiunto. Anche perché non tutti gli investimenti pubblici le aiutano.