Editoriale

Scritto il 21 Maggio 2020 da Pantaleo Candido
calimera-fiusis-azienda-leader-nel-salento-e-in-puglia-nella-produzione-di-pellet-a-km-o  Tremenda macchina di morte, chissà che un giorno la pandemia non si faccia ricordare anche come fonte di vita. E già, perché è di nascita che parla la storia di un imprenditore che, a dispetto del coronavirus e dell'annuncio della più profonda delle recessioni, decide di aprire finalmente la sua nuova fabbrica per produrre ecopellet da legno...

Turismo

Scritto il 14 Maggio 2020 da Claudia Forcignanò, tratto da corrieresalentino.it
bandiere-blu-2020-tornano-a-sventolare-su-melendugno-castro-salve-e-otranto-si-confermanoSALENTO – Puntuale come ogni anno torna l’appuntamento con le “Bandiere Blu”, l’ambito premio conferito alle marine che si sono contraddistinte per la pulizia dell’acqua e il rispetto dell’ambiente dalla ong internazionale FEE (Foundation for Environmental Education, Fondazione per l’educazione ambientale), basandosi sui prelievi delle Arpa, le ...

Politica

Scritto il 21 Maggio 2020 da Tratto da Lecceprima.it
ecotassa-regione-fa-dietrofront-e-blasi-incalza-qchiudere-il-ciclo-dei-rifiutiq-Ecotassa, Regione fa dietrofront e Blasi incalza: "Chiudere il ciclo dei rifiuti" „ LECCE - Sulla querelle sull'ecotassa, dopo una serie di pronunciamenti in sede di giustizia amministrativa sempre contrari alla Regione Puglia e favorevoli ai Comuni, arriva il ravvedimento della giunta guidata da Emiliano che per il 2020 ha deciso di applicare la...

Economia

Scritto il 14 Maggio 2020 da tratto da Ilfattoquotidiano.it
decreto-rilancio-le-misure-per-i-lavoratoriA conti fatti, secondo il presidente del Consiglio, i soldi stanziati per i lavoratori ammontano a 25,6 miliardi di euro, circa il 40% dei 55 smossi per il decreto Rilancio. “Milioni di lavoratori hanno beneficiato e stanno beneficiando della cassa integrazione” ma sappiamo che “ce ne sono tanti che non l’hanno ottenuta perché i meccanismi di quella...

Diritto & Doveri

Scritto il 22 Aprile 2020 da Alessandro Candido
roma-riaccentramento-della-sanita-no-grazieCon l’esplosione della pandemia e la pressione senza precedenti esercitata sul sistema sanitario, hanno ricominciato a soffiare i venti del riaccentramento delle competenze in materia sanitaria. I fautori di tale anacronistica tesi sembrano trascurare che l’art. 117 annovera la “tutela della salute” – espressione che ha sostituito la vecchia e ...

Scarica la tua copia in pdf


Clicca sull'immagine o su questo LINK e scarica l'ultimo numero de "Il Salentino" (7,6 Mb).

Per visualizzare il pdf sul tuo computer deve essere installato Adoba Acrobat Reader

Eventi

Scritto il 22 Aprile 2020 da Redazione
bari-dalla-puglia-col-cuore-fondazione-italiana-sommelier-di-puglia-si-mobilita-per-la-cri  EMERGENZA COVID - 19. “DALLA PUGLIA COL CUORE!” FONDAZIONE ITALIANA SOMMELIER DI PUGLIA SI MOBILITA PER SOSTENERE LA CROCE ROSSA ITALIANA La Fondazione Italiana Sommelier di Puglia crea un evento sul web per sostenere la Croce Rossa Italiana, in prima linea nell’emergenza Covid-19 e mette in campo le eccellenze dell’enogastronomia...

Comuni Salentini

Scritto il 13 Maggio 2020 da Pantaleo Candido
minervino-di-lecce-caroppo-duecento-euro-di-bonus-per-lacquisto-di-mezzi-di-mobilita-sostenibile  DUECENTO euro di bonus per l'acquisto di mezzi privati di mobilità sostenibile, in questo caso una bicicletta elettrica, un incentivo destinato a chi risiede o è domiciliato nel Comune di Minervino di Lecce. “In tempi di Coronavirus, dice il Sindaco Ettore Caroppo, tornato per la seconda volta alla guida del Comune, dove i numeri dei bilanci...

Sport

Scritto il 13 Maggio 2020 da redazione
melendugno-campionato-di-1-categoria-lascia-il-presidente-roberto-greco  Melendugno. Con un post su facebook il Presidente del Melendugno Calcio, annuncia le sue dimissioni dalla società per motivi strettamente personali. Peccato, Greco aveva dimostrato con i fatti, che alla squadra ci teneva e visto i risultati raggiunti, si può dire che ha portato il Melendugno , praticamente in promozione. Di seguito il post del...

Cultura

Scritto il 14 Maggio 2020 da redazione
gr-emiliano-e-capone-17-milioni-di-euro-a-sostegno-del-comparto-cultura-e-spettacoloApprovato dalla Giunta regionale il Piano straordinario per la Cultura e lo Spettacolo “Custodiamo la Cultura in Puglia” con cui l’assessorato all’Industria turistica e culturale mette in campo altri 17milioni e 150 mila euro per sostenere gli operatori e le imprese pugliesi nell’emergenza Covid19. “Con questo Piano - ha dichiarato il presidente...
Il Punto. Sergio Blasi: Stabilizzare i lavoratori del 118 è giusto e conveniente, lo dicono i numeri Stampa E-mail
Scritto da Sergio Blasi   
Mercoledì 13 Maggio 2020 18:39

 

Stabilizzare i lavoratori del 118 è giusto e conveniente, lo dicono i numeri. E qualcosa, nella Asl di Lecce, inizia a muoversi!
Nei giorni scorsi mi sono attivato per capire a che punto sia il processo di internalizzazione del servizio di emergenza-urgenza, a mio avviso determinante per elevare la qualità complessiva della sanità pugliese, anche alla luce dell’epidemia da Covid-19.
E’ emerso che in seguito a un’assemblea dei soci di Sanità Service del 30 dicembre 2019, l’Asl ha dato mandato a Sanità Service di stabilizzare “con la necessaria rapidità” i dipendenti delle “organizzazioni profit” – nello specifico le ditte Ikebana e Meleleo - che operano sui territori di Casarano, Gallipoli, Scorrano, Ugento e Otranto.
Il 17 aprile scorso Sanità Service ha risposto alla Asl con un piano dettagliato su modalità e costi di un’operazione di stabilizzazione che coinvolge in tutto 53 lavoratori, tra autisti e soccorritori. Nello specifico, Sanità Service fa sapere di essere pronta ad assumere 12 dipendenti a Otranto, 12 a Ugento, 12 a Casarano e 17 tra Gallipoli e Scorrano e di acquistare un’ambulanza a fronte delle quattro necessarie per coprire le aree coinvolte (tre mezzi sono già nella disponibilità dell’Asl).
La stessa Sanità Service specifica che la stima dei costi per l’intera operazione, considerati gli oneri di carburante, formazione del personale, fornitura delle divise, servizio di lavanolo e acquisto dell’ambulanza, oltre ai costi di gestione dei mezzi e agli aspetti relativi alla gestione del personale, ammonterebbe a circa 1 milione 950mila euro l’anno a fronte degli attuali 2 milioni 93mila euro che la Asl spende per mantenere il servizio appaltato alle ditte Ikebana e Meleleo. Il risparmio stimato è dunque di oltre 140mila euro l’anno, ambulanza e relative attrezzature incluse.
Ciò significa che ci avevamo visto giusto: internalizzare l’emergenza-urgenza non solo è possibile, ma anche conveniente. E va fatto subito. Ci sono tutte le condizioni (la relazione di Sanità Service lo dimostra) per garantire a centinaia di lavoratori le certezze occupazionali consone a chi riveste un ruolo così delicato per la salute di tutti noi, e ai pugliesi un servizio all’altezza di questo nome. Pertanto invito nuovamente il presidente Michele Emiliano e tutte le Asl pugliesi ad affrontare e risolvere con pragmatismo la situazione del 118, anche perché, a fronte dei 53 operatori in questione per cui si è di fatto avviato l’iter che conduce alla stabilità (ora però bisogna accelerare!), ve ne sono tanti altri che da anni attendono risposte, soprattutto quelli che oggi lavorano tra precarietà e sfruttamento per le varie associazioni no profit (o presunte tali) che affollano il settore e di cui difficilmente sentiremo la mancanza.
Insomma, la strada che conduce alla qualità è ancora molto lunga, ma assolutamente percorribile. Procediamo con velocità e convinzione per portarci in casa il servizio di emergenza-urgenza, risparmiando e garantendo stabilità ai lavoratori del 118.

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin-top:0cm; mso-para-margin-right:0cm; mso-para-margin-bottom:10.0pt; mso-para-margin-left:0cm; line-height:115%; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri","sans-serif"; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"Times New Roman"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}