Sport
Lecce. Nel week and il via ai campionati nazionali di serie B e regionali di C femminile Stampa E-mail
Scritto da tratto da Ilpaesenuovo.it   

Nel week il via ai campionati nazionali di serie B e regionali di C femminile

 

LECCE – Dopo l’avvio dei campionati di serie A maschile e femminile, nel prossimo week end avranno inizio i campionati nazionali di serie B e quelli regionali di C maschile e femminile e D maschile.

La formazione di vertice del volley pugliese, l’Exprivia Molfetta, ha subito una doppia sconfitta nelle prime due giornate di SuperLega maschile rispettivamente contro la Revivre Milano e la Calzedonia Verona. In serie A2 sono tre le pugliesi divise tra i due gironi bianco e blu di questa stagione. Sorrisi solo per la Bcc Castellana Grotte dopo la prima giornata grazie alla vittoria su Lagonegro, sconfitte invece per Alessano con Ortona al tie break e Materdominivolley.it Castellana Grotte in terra marchigiana per 3-0 con Grottazzolina.

Saranno ben nove le squadre pugliesi ai nastri di partenza del campionato di serie B maschile, tutte inserite nel girone H che include anche una lucana e tre calabresi. A Real Gioia e BCC Leverano, già in serie B1 lo scorso anno, si sono aggiunte Asem Bari, Pallavolo Andria, Materdominivolley.it Castellana Grotte, Udas Volley Crignola e PAG Volley Taviano provenienti dal campionato di B2 e Orthogea Ostuni e Olimpia Galatina promosse dal campionato di serie C. In serie B1 femminile saranno ancora le due salentine Maglie e Cutrofiano al vertice del volley in Puglia. Le squadre guidate rispettivamente da Giandomenico e Carratù proveranno, con organici rinnovati, a fare bene anche in questa stagione dopo aver sfiorato il salto di categoria negli ultimi anni. In B2 femminile le neopromosse Asem Bari e Manfredonia raggiungono Grotte di Castellana, Brindisi-San Vito Volley e CAV Libera Cerignola. In attesa dell’avvio dei campionati regionali di C maschile e serie D maschile e femminile, previsto per il 29-30 ottobre, nel week end prenderà il via il campionato di serie C femminile che vedrà ai nastri di partenza 28 squadre divse in due gironi.

Le pugliesi impegnate nel week end:

SuperLega Maschile: EXPRIVIA MOLFETTA.

A2 Maschile: AURISPA ALESSANO, BCC CASTELLANA GROTTE, MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE.

B Maschile Girone H: M2G SOLUTION ASEM BARI, PALLAVOLO ANDRIA BA, MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA BA, NEW REAL VOLLEY GIOIA D/COLLE BA, ORTHOGEA OSTUNI 2000 BR, UDAS VOLLEY CERIGNOLA FG, BCC LEVERANO LE, USD OLIMPIA GALATINA LE, PAG VOLLEY TAVIANO LE.B1 Femminile Girone D: BETITALY V.MAGLIE LE, DEMO.CO.S CUTROFIANO LE.

B2 Femminile Girone H: M2G SOLUTION ASEM BARI, PVG BARI, GROTTE DI CASTELLANA BA, BRINDISI-SAN VITO VOLLEY, AS VOLLEY MANFREDONIA FG, CAV LIBERA CERIGNOLA FG.

CFA: AQUILA AZZURRA TRANI, ADRIATICA VOLLEY, AMATORI VOLLEY BARI, ASD PALL, APULIA MONOPOLI, ASD POLIS CORATO, ASDAM PEGASO93, BOASORTE VOLLEY BARLETTA, CUTI VOLLEY, GIARDINO DEL MAGO, PASTIFICIO DIBENEDETTO, PRIMADONNA BARI VOLLEY, TECNOMASTER.BIZ CERIGNOLA, U.PALLAVOLO ASD MODUGNO, VIS SEVERIANA MONT.SO.

CFB: ASD C.E.S.P.OLIMPIUS, APPIA PROJECT MESAGNE, ASD PALLAVOLO TREPUZZI, DECO DOMUS NOCI, DREAM VOLLEY NARDO’, EDIL NACCI G.A. OSTUNI, EDILCOSTRUZIONI SPONGANO, ERREDI ASSICURAZ. TARANTO, FRATRES CASTELLANETA TDG, MAGIC- CUTROFIANO PROJECT, ODONTOIAT.SPINELLIORCHIDEA, TALION VOLLEY TUGLIE, UISP’80 & WOLKEN, VOLLEY ORIA.

Gli impegni delle pugliesi nel week end:

SuperLega

  • 16/10/16 18,00 TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA – EXPRIVIA MOLFETTA

A2-Blu

  • 16/10/16 12,00 MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE – POOL LIBERTAS CANTU’

A2-Bianco

  • 16/10/16 18,00 GOLDENPLAST POTENZA PICENA – AURISPA ALESSANO
  • 16/10/16 18,00 SIGMA AVERSA – BCC CASTELLANA GROTTE

BM-H

  • 16/10/16 18,00 AREA BRUTIA VT COSENZA – M2G SOLUTION ASEM BARI
  • 16/10/16 18,00 UDAS VOLLEY CERIGNOL.FG – ORTHOGEA OSTUNI BR
  • 16/10/16 18,00 NEW REAL V.GIOIA BA – USD OLIMPIA GALATINA LE
  • 15/10/16 18,00 V.LOCOROTONDO CASTEL.BA – RAFFAELE LAMEZIA CZ
  • 16/10/16 18,00 BCC LEVERANO LE – PALLAVOLO ANDRIA BA
  • 16/10/16 18,00 CONAD LAMEZIA CZ – PAG VOLLEY TAVIANO LE

B1F-D

  • 15/10/16 19,30 DEMO.CO.S CUTROFIANO LE – SIGEL MARSALA TP
  • 16/10/16 18,00 ACCA MONTELLA AV – BETITALY V.MAGLIE LE

B2F-H

  • 15/10/16 18,30 PALL.TEATINA CHIETI – GROTTE DI CASTELLANA BA
  • 15/10/16 18,00 PVG BARI – VOLL.VIRTUS ORSOGNA CH
  • 15/10/16 18,00 VOLLEY MANFREDONIA FG – BRINDISI-S.VITO VOLLEY
  • 15/10/16 17,00 PALLAVOLO MINTURNO LT – CAV LIBERA CERIGNOLA FG
  • 16/10/16 18,00 M2G SOLUTION ASEM BARI – ASSITEC 2000 S.ELIA FR

CF-A

  • 15/10/2016 18:30 GIARDINO DEL MAGO – ADRIATICA VOLLEY
  • 15/10/2016 18:30 CUTI VOLLEY – ASD PALL, APULIA MONOPOLI
  • 15/10/2016 18:30 ASD POLIS CORATO – AMATORI VOLLEY BARI
  • 16/10/2016 18:30 PASTIFICIO DIBENEDETTO – TECNOMASTER.BIZ CERIGNOLA
  • 15/10/2016 18:30 ASDAM PEGASO93 – VIS SEVERIANA MONT.SO
  • 15/10/2016 18:30 BOASORTE VOLLEY BARLETTA – U.PALLAVOLO ASD MODUGNO
  • 15/10/2016 18:30 AQUILA AZZURRA TRANI – PRIMADONNA BARI VOLLEY

CF-B

  • 16/10/2016 18:30 PALLAVOLO SPONGANO – APPIA PROJECT MESAGNE
  • 16/10/2016 18:30 ODONTOIAT.SPINELLIORCHIDEA – EDIL NACCI G.A. OSTUNI
  • 16/10/2016 18:30 MAGIC- CUTROFIANO PROJECT – ASD C.E.S.P.OLIMPIUS
  • 16/10/2016 18:30 VOLLEY ORIA – FRATRES CASTELLANETA TDG
  • 15/10/2016 18:30 ASD PALLAVOLO TREPUZZI – DREAM VOLLEY NARDO’
  • 16/10/2016 18:30 TALION VOLLEY TUGLIE – UISP’80 & WOLKEN
  • 15/10/2016 18:30 DECO DOMUS NOCI – ERREDI ASSICURAZ. TARANTO
 
Al CT Maglie giovani promesse crescono. Martina Cudazzo tra le 8 migliori giovani tenniste Under 10 Stampa E-mail
Scritto da tratto da Ilpaesenuovo.it   

Al CT Maglie giovani promesse crescono. Martina Cudazzo tra le 8 migliori giovani tenniste Under 10

 

MAGLIE (Lecce) – Il Master Nazionale Macroarea FIT-Babolat svolto alla Canottieri Mincio di Mantova, ha visto la partecipazione dei migliori giovani tennisti italiani nelle varie categorie Under, vincitori dei tornei di Macroarea delle rispettive regioni di provenienza.

Martina Cudazzo, 10 anni e giovane promessa del CT Maglie, vincendo il torneo di Campobasso ha così guadagnato il diritto di partecipare al Master Finale di Mantova.

Tra le 26 ragazze del suo gruppo, la Cudazzo si è classificata tra le prime otto dopo avere superato, in sequenza, Giulina Maria D’Amico (Tennis Project Roma) per 6-1 6-0, e Chiara Davì (TC Palermo) per 6-7 6-0 7-1. Nel terzo incontro la Cudazzo ha sfidato Noemi Basiletti (AT Piombinese), che sarà poi la vincitrice del torneo, venendo superata da quest’ultima, per 6-7 6-4 6-8, dopo una lunga e combattuta partita nella quale la salentina ha avuto il match-ball nel tie-break conclusivo sul 6-5 prima di perdere.

Per il Presidente del CT Maglie, Carlo De Iaco: “Siamo certi che la nostra Martina Cudazzo, crescendo, diventerà fortissima. D’altra parte, lei è la conferma che il gruppo pre-agonistico giovanile del Circolo Tennis Maglie è molto fecondo e in questo momento, per rimanere nel solo settore femminile, annovera altre ragazze forti dalle quali giungeranno sicuramente risultati importanti nei prossimi mesi. Tra loro citiamo Emma Quarta, Ginevra Puce, Asia Pellegrino, Guendalina Schito, Silvia Romano”.

 
Tra derby e scontri al vertice: due mesi di passione per il futuro del Lecce „ Stampa E-mail
Scritto da Tratto da LeccePrima.it   

Tra derby e scontri al vertice: due mesi di passione per il futuro del Lecce

LECCE – Tra derby e scontri diretti le prossime otto partite disegneranno in maniera credibile il volto di un campionato che già nei suo tratti iniziale appare rispettare il codice genetico ipotizzato alla vigilia.

Lecce e Foggia (20), Juve Stabia e Cosenza (16), Matera (15) occupano la parte alta della classifica. Nel prossimo ciclo – lungo quanto quello appena chiuso con il pareggio a Vibo Valentia - i giallorossi affronteranno le concorrenti: contro i rossoneri il 31 ottobre in casa, ancora al Via del Mare il 13 novembre contro i calabresi, la settimana successiva a Castellamare e quindi con la squadra biancazzurra di mister Auteri (vincitore dell’ultima stagione con il Benevento) il 4 dicembre.

Ma ci sono anche i derby con la Virtus Francavilla, domenica prossima a Lecce, e con il Taranto, in trasferta il 27 novembre, con tutto quello che significa tornare a giocare allo Iacovone. La formazione di mister Calabro è reduce da una roboante vittoria contro la Casertana per 4 a 1, i rossoblu ionici hanno un nuovo allenatore, Adriano Prosperi, dopo l’esonero di Aldo Papagni allontanato dopo otto partite e nove punti.

Da non sottovalutare nemmeno un poco, poi, i match di Catania, del 23 ottobre, e di Fondi, del 6 novembre. Dopo una prima parte di stagione in cui il Lecce ha lasciato per strada solo quattro punti, potendo contare su un calendario comunque abbordabile, il tratto di strada dietro l’angolo è davvero impegnativo. Una prova al tempo stesso di forza e di maturità che dirà molto di cosa potrà fare il Lecce da grande.



Potrebbe interessarti: http://www.lecceprima.it/sport/calendario-partite-lecce-derby-foggia-taranto-matera.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/LeccePrimait/112352998793334

 
Olimpiadi Rio 2016, Italia medaglia d’oro con judo e scherma: trionfano Basile e Garozzo. Stampa E-mail
Scritto da Tratto da Ilfattoquotidiano.it   

Olimpiadi Rio 2016, Italia medaglia d’oro con judo e scherma: trionfano Basile e Garozzo. Argento per la Odette Giuffrida

A soli 21 anni l'atleta azzurro entra nella storia. Doppietta nella disciplina con l'argento di Odette Giuffrida. E il fioretto regala la seconda vittoria in una giornata memorabile

A 21 anni Fabio Basile entra nella storia dello sport azzurro: è lui la medaglia numero 200 dell’Italia ai Giochi olimpici. Un successo atteso da quattro anni e al contempo inaspettato, perché davvero non si pensava potesse arrivare dal judo e da un ragazzino appena affacciatosi ai grandi palcoscenici. E poi c’è anche il numero 201, firmato da Daniele Garozzo, nella solita scherma ma proprio nella stagione più difficile per il fioretto. È il coronamento di una grande giornata per la nazionale ai Giochi di Rio de Janeiro 2016: dopo la falsa partenza nel giorno di esordio, le tante delusioni e il dramma sportivo di Vincenzo Nibali solo mitigati dall’argento di Rossella Fiamingo, arrivano addirittura cinque medaglie tutte insieme. Prima il terzo posto di Elisa Longo Borghini nella prova in linea di ciclismo su strada, poi lo storico argento di Tania Cagnotto e Francesca Dellapé nei tuffi. Quindi la doppietta nel judo, aperta dall’argento di Odette Giuffrida prima dello storico exploit di Basile. E infine l’alloro di Garozzo nel fioretto individuale maschile.
La doppietta sul tatami è probabilmente ciò che sposta gli equilibri e trasforma una giornata positiva in un trionfo. La Longo Borghini era da podio nel ciclismo, Cagnotto-Dellapè sembravano mature per cancellare la grande delusione di Londra 2012. La scherma non tradisce quasi mai. Ma nel judo cogliere addirittura due medaglie a distanza di pochi minuti una dall’altra è stato davvero una sorpresa. Odette Giuffrida si è arresa in finale alla kosovara Majlinda Kelmendi, grande favorita nella categoria 52 kg, penalizzata da uno yuko subito in avvio che non è riuscita poi a recuperare. Fabio Basile è riuscito a fare addirittura meglio, con un torneo straripante: nell’ordine ha eliminato l’azero Nijat Shikhalizada, il mongolo Tumurkhuleg Davaadorj, lo sloveno Adrian Gombloc. E poi nell’ultimo atto il coreano An Baul, suo coetaneo ma molto più esperto, già campione del mondo in carica, battuto in appena un minuto e 24 secondi con un ippon da applausi.

È la vittoria di una nazionale giovane, costruita per Tokyo 2020 e invece già pronta a Rio 2016 con quattro anni d’anticipo sulla tabella di marcia. Sia Odette Giuffrida che Fabio Basile sono due classe ’94, devono ancora compiere 22 anni. Sono arrivati in Brasile in sordina, con l’obiettivo di fare esperienza, divertirsi, magari stupire. Hanno vinto subito, al primo colpo. Grazie a Basile il judo azzurro va a podio per l’undicesima edizione consecutiva dei Giochi (almeno un podio da Montreal 1976) e si guadagna con merito l’onore del 200° oro della storia italiana. Lo strappa allascherma, la nostra disciplina olimpica per eccellenza, che ci sarebbe arrivato pochi minuti dopo con Daniele Garozzo. Anche lui poco più che ventenne, straordinario in tutto il torneo e poi bravissimo nella finale contro lo statunitense Alexander Massialas, grande favorito del tabellone, che nei quarti aveva ipnotizzato Giorgio Avola arrivato ad una stoccata dalla vittoria e poi crollato al supplementare. Un copione che si ripete anche contro l’altro azzurro. Ma stavolta Garozzo non casca nel tranello dell’americano e chiude a braccia alzate una giornata memorabile per lo sport italiano.

 
Carmiano, Sabato 18 giugno la prima edizione della "Partita del cuore - Giocare per la vita". Stampa E-mail
Scritto da Redazione   

Sabato 18 Giugno 2016 si terrà la prima edizione della “Partita del Cuore – Giocare per la Vita”, organizzata e promossa da ALR – Associazione Lorenzo Risolo e sarà disputata presso il centro sportivo Paradise di Carmiano, in provincia di Lecce. Tra i giocatori, la presenza di vari personaggi Vip della TV, come Daniel Nilsson, il bonus di “Avanti un Altro”, Manfredi e Kevin del “Grande Fratello”, i ragazzi di “Uomini e donne”, Marco Adamo e Giorgio Nehme di “Temptation Island”. Inoltre sarà presente anche la Nazionale Dj con Mino Burlesq, Fabio Marzo, Luigi Abaterusso, Andrea Maggino, Marco Santoro, Alessandro Gemma, Dario Sanghez, Savi Vincenti e poi ancora Simone Perrone da “The Voice”, il rapper MAD DOPA Cristian Iacobazzi, David Latino, Pielruigi Orlandini, calciatore ex Milan, Fabrizio Miccoli e tanti altri. Arbitro d’onore della partita è Gianni Ippoliti. Madrina della serata sarà Giulia Luzi, direttamente da “I Cesaroni”, “Tale e quale show” e dal Musical "Romeo e Giulietta”. L’intero incasso e i proventi delle donazioni tramite sms solidale saranno devoluti a favore dei progetti curati direttamente da ALR - Associazione Lorenzo Risolo, che rivolge tutto il suo impegno a sostegno di bambini e famiglie in tema di Oncologia pediatrica.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 34