Sport
Pasqua con gli occhi dell'Europa puntati sul Circolo Tennis di Maglie Stampa E-mail
Scritto da Fabio Massimo Conte   

Nemmeno per Pasqua e Pasquetta il tennis giovanile concede pause. Dopo la seconda edizione del Torneo Macroarea Sud Osservato, che ha ospitato oltre 200 giovani racchette per le categorie Under 10-12-14-16, maschile e femminile, partirà dal 1 aprile il Torneo Internazionale Under 12 maschile e femminile “Trofeo Maglio” che si svolgerà fino a domenica 7 aprile. Un'attività senza sosta che ha visto trasformare il circolo salentino in una città del tennis e che ancora ospiterà eventi internazionali con l'arrivo di tennisti da tutto il continente. Molte sono le nazioni di provenienza dei ragazzi e delle ragazze partecipanti, con una cospicua rappresentanza dalla Germania seguita dalla Russia oltre che dalla Romania, Belgio, Olanda, Lituania, Ukraina, Lussemburgo, Svezia, Turchia, Svizzera, Armenia, Spagna e Malta. Tra loro alcuni ragazzi classe 2002 da seguire con interesse. Queste giovani promesse sono reduci da precedenti tornei internazionali dove hanno già sfoderato tutta la propria bravura che sicuramente verrà riproposta a Maglie e che promette di offrire un ottimo spettacolo sportivo. Per il direttore del torneo Antonio Baglivo: “Siamo soddisfatti dell'elevato numero di iscritti che imporrà alla nostra struttura un notevole sforzo organizzativo, al quale siamo già abituati, per ospitare giocatori, tecnici e accompagnatori, che arriveranno a Maglie nei giorni del torneo. Sicuramente assisteremo a tennis di alto livello con la certezza che gli appassionati sapranno apprezzare e divertirsi.” Il notevole impegno organizzativo vede ancora una volta il Circolo Tennis di Maglie tra le principali realtà nel panorama sportivo nazionale ed internazionale con una benefica e provvidenziale ricaduta economica sul territorio provinciale anche in termini di immagine. Presenti al torneo, per coordinare l'aspetto tecnico, il tecnico federale Nicola Fantone coadiuvato dal tecnico nazionale Enrico Ranieri e dal maestro Michele Pasca. E' previsto l'arrivo di Michelangelo Dell'Edera, Direttore Tecnico dell'Istituto Superiore di Formazione “R. Lombardi”. Alla presenza delle autorità istituzionali e sportive la cerimonia di apertura del Trofeo Maglio si svolgerà alle ore 17 di domenica 31 marzo. Al termine seguiranno i sorteggi per il tabellone principale.

Per il Torneo di Macroarea, le cui finali si sono svolte sabato 30, sono da registrare i seguenti risultati:

Under 10 maschile 1° Gammariello Alexander (TC Match Point Lecce) 2° Papagno Stefano (SC Angiulli Bari) (6-0 6-2)

Under 10 femminile 1° Massari Desirè (CT Brindisi) 2° Alvisi Eleonora (CT Barletta) (7-5 6-1)

Under 12 maschile 1° De Camelis Giuseppe (CT Barletta) 2° Quinzi Gianluca (CT Porto S. Giorgio) (7-5 6-2)

Under 12 femminile 1° Pepe Sofia (CT Matera) 2° Serafino Carlotta (TC Foggia) (6-4 1-2 rit)

Under 14 maschile 1° Scrimieri Paolo (CT Bari) 2° Misasi Gianmarco (TC La Fenice) (6-1 6-1)

Under 14 femminile 1° Pannarale Francesca Maria (SG Angiulli) 2° Castellano Elena (CT Trapani) (6-1 6-1)

Under 16 maschile 1° Orlandi Andrea (CT Avezzano) 2° Papa Giuseppe (CT Barletta) (6-0 6-2)

Under 16 femminile 1° Andrisani Maria Cristina (CT Maglie) 2° Pino Andreina (TC Casarano) (6-2 6-1)

 

 

 
LECCE. PRESTIGIOSO ESORDIO DI “BIG” LEO NELLA WSB Stampa E-mail
Scritto da SANDRO TURCO   

Emanuele “Big” Leo, esordirà nella prestigiosa World Series Of Boxing. Nei giorni scorsi, il Peso Massimo di Copertino, ha ricevuto l'attesa convocazione – da parte della Dolce & Gabbana Italia Thunder – valevole per la fase Playoff della stagione targata 2012-13. Da domenica scorsa “Big” Leo si trova a Milano per sostenere la rifinitura in vista della sfida in programma sabato prossimo in Polonia contro la compagine dell’Hussars. Per il pugile professionista salentino, si tratta di un’esperienza di un certo spessore e, contro il prossimo avversario potrà mettere a frutto il bagaglio tecnico conseguito grazie alle sette vittorie in Lega Pro. Leo affronterà Mateusz Malujda, il quale ha finora conseguito quattro vittorie e una sconfitta nel curriculum professionale, mentre una vittorie e due sconfitte in quella stagionale nelle WSB. Leo (32 anni il prossimo 9 aprile) porterà in Polonia i suoi 105 kg di peso, distribuiti in 193 cm di altezza. «Siamo pronti per la partenza da Milano in programma giovedì – commenta Leo – In Polonia mi accompagnerà il tecnico (della BeBoxe di Copertino, ndr) Francesco Stifani e il resto dello staff tecnico della squadra. A Milano, in questi giorni che mi separano dal match, ho praticamente concluso il lavoro di preparazione atletica. La convocazione è giunta all'improvviso, vista l'indisponibilità di un nostro compagno (il francese Tony Victor James Yoka, ndr). Per fortuna, nella palestra di Via Mogadiscio a Copertino, ho potuto effettuare una preparazione atletica adeguata per questo imminente impegno. La strategia da adottare durante il match, l'ho completamente affidata a Stifani: sarà lui a dirmi come mi dovrò comportare sul ring. Detto ciò – conclude Leo – sono particolarmente felice per questa chiamata e non vedo l'ora di esordire in una competizione prestigiosa come la WSB. Archiviata la regular season, potrò esibirmi proprio nella delicata fase eliminatoria». Venerdì 22 marzo inizierà la fase Playoff delle World Series Of Boxing 2012/13 con le prime due sfide. Alla York Hall di Londra ci sarà, infatti, l’incontro tra British Lionhearts e Mexico Guerreros, mentre sul ring dello Sport Palace di Kiev si confronteranno gli Ukraine Otamans e i Baku Fires. Il giorno dopo, sabato 23 marzo, sarà la volta della D&G Italia Thunder che per l’andata dei quarti sarà impegnata nell’insidiosa trasferta polacca di Zawiercie contro i Poland Hussars. Come per i primi due match, anche per questo sono state ufficializzate le cinque coppie di pugili che boxeranno all’interno dell’Hala Osir. Italia Thunder, sarà guidata dall’head coach, Francesco Damiani, e dall’assistant Coach Raffaele Bergamasco. Per la categoria dei Pesi Gallo (50-54 Kg) Vincenzo Picardi (7v2s WSB) incrocerà in guantoni con Mateusz Mazik (3v WSB).

Il serbo della compagine italiana, Branimir Stankovic (5v2s WSB), nei Pesi Leggeri (57-61Kg) dovrà vedersela con il pugile di casa Adil Aslanov (2v2s WSB).

I Pesi Medi (68-73 Kg) vedranno combattere il francese dell’Italia Thunder Michel Tavares (11v-5s WSB) e il Tomasz Jablonski (2v1s WSB). Nei Pesi Massimi Leggeri (80-85 Kg) l’algerino della Thunder Abdelhafid Benchabla (143s WSB) si confronterà con Mateusz Jerzy Tryc (3s WSB).

Ultimo match sarà quello dei Supermassimi (+91Kg) che vedrà passare sotto le corde Emanuele Leo, pugile dell’Italia Thunder all’esordio assoluto nella Lega, e Mateusz Malujda (1v2s WSB).

Il Match di ritorno si disputerà sabato 30 marzo sul ring allestito all’interno del Casinò Campione a Campione d’Italia. Per quel che riguarda la diretta della sfida di sabato 23, Sky la trasmetterà in onda a partire dalle ore 18,00 su SkySport3HD con il commento di Mario Giambuzzi affiancato per la parte tecnica da Patrizio Oliva. La sintesi della serata sarà replicata, domenica 24 marzo alle 14,15 e all’1,00 su Sky Sport 2.

 

 
LA BOXE APPRODA ALLE OFFICINE CANTELMO Stampa E-mail
Scritto da SANDRO TURCO   

LECCE. Per la prima volta la boxe approda all’interno delle ex Officine Cantelmo a Lecce. La struttura presente in Viale De Pietro, sarà difatti deputata ad accogliere il Gran Galà di Boxe, in programma sabato 16 marzo – con inizo alle ore 19,00 – e organizzato dalla Salento Boxe (Team Laudisa). A salire sul ring – oltre ai pugili della società del tecnico Giacomo Laudisa, anche i rappresentanti leccesi della Helios Boxe e Boxe Lecce, mentre dal sud Salento sarà presente la Alex Boxe di Specchia; gli organizzatori hanno anche coinvolto per la serata di sabato prossimo i pugili della provincia di Brindisi (Pugilistica Francavillese) e Taranto (Vivere Solidale con lo Sport, Pugilistica San Giorgio). Il pugilato quindi entra all’interno di una struttura oramai divenuta un contenitore di promozione e scambio culturale nel Salento. La sala convegni dell’Officine Cantelmo” è situata all’ingresso della città di Lecce ed è una location di alto prestigio per l'organizzazione di manifestazioni e congressi in un contesto giovane, che riesce a conferire ad ogni evento, eleganza e dinamicità. Ideale per convegni e meeting, tutto l’edificio può essere utilizzato per l’organizzazione di eventi usufruendo dei servizi messi a disposizione dalla struttura congressuale. Numerosi anche gli eventi musicali in programma: martedì 28 marzo si esibiranno i Marlene Kuntz, mentre martedì 30 sarà il turno dei Modena City Ramblers. «È tutto pronto per realizzare questo sogno tenuto chiuso nel cassetto da un po’ di tempo – spiega Franco Laudisa, diesse della Salento Boxe – Grazie alla sensibilità dei responsabili delle Officine Cantelmo, riusciremo per la prima volta a far entrare la boxe in una struttura adusa ad ospitare eventi culturali. Sarà quindi una serata dalle grandi emozioni: riuscendo così ad abbinare la boxe ad un contesto decisamente singolare. Per quanto concerne all’aspetto prettamente sportivo – conclude Laudisa – a salire sul ring saranno diversi pugili dilettanti, i quali giungeranno nel capoluogo salentino anche da fuori provincia. Ovviamente attendiamo a Lecce, il pubblico delle grandi occasioni».

 
GLI ALFIERI DELLA SALENTO MOTOR SPORT PREMIATI A FASANO Stampa E-mail
Scritto da SANDRO TURCO   

 

Nuovi riconoscimenti per la scuderia automobilistica Salento Motor Sport. Sabato 2 marzo – alle ore 17,30 – all’interno del Teatro Sociale di Fasano (in Via Nazionale dei Trulli), si svolgerà la cerimonia di premiazione del 23° Campionato Rallies & Velocità 2012 di Basilicata – Molise – Puglia 2012 e la consegna dei riconoscimenti riservati ai Titoli Nazionali 2011. Il Comitato Organizzatore dei Campionati di Automobilismo A.C.I.-C.S.A.I. di Basilicata, Molise e Puglia – presieduto da Saverio Ricciardi – ha divulgato la lista dei driver che saranno premiati al cospetto delle autorità sportive degli Automobil Club/Federazioni Fia, Cez. Presente alla serata anche il presidente dell’Aci, Angelo Sticchi Damiani. Tra i riconoscimenti che saranno consegnati, il Casco d'Oro alla carriera sportiva, il premio Talento dell'Anno al giovane pilota emergente, le Targhe d'Onore per coloro che si sono distinti nella stagione agonistica, e le Targhe di Benemerenza per quanti hanno operato per la crescita dello sport automobilistico e per la cooperazione tra gli sportivi; inoltre, come già anticipato saranno omaggiati i vincitori dei Titoli Aci-Csai nel 2011; i vincitori dei Titoli Assoluti, di Scuderia, Femminile e di Classe nell'ambito del Campionato Interregionale per ciascuna disciplina. Come ormai consuetudine, nel corso della Cerimonia saranno proiettati inediti filmati personalizzati. Ad essere premiati, anche otto driver della Salento Motor Sport di Ruffano. Nella categoria vincitori del Challenge Rally Settima Zona 2011, l’equipaggio leccese composto da Fabrizio Mascia e Giorgio Caroli a bordo di una Renault Clio Rs Light A7. Per quanto concerne alla categoria Rally 2012, il casaranese Antonio Branca su Peugeot 106, si aggiudica la Classe FA6. Nella specialità Slalom 2012 il ruffanese Emanuele Giudice a bordo di una Volkswagen Lupo, sale sul terzo gradino del podio della Classifica Assoluta. Restando negli Slalom, Sergio Pepe (di Surano) su Peugeot 106 vince la Classe N3, Mario Vincenti (Ruffano) con la sua Renault Clio Williams si impone in N4, Pasquale Fiorito (Ruffano) su Citroen C2 in A3, Santo Siciliano (Scorrano) a bordo di una Opel Astra in A4 ed Emanuele Giudice in GTI-2.

 

 
Leverano - Manifestazione di Karate “5^ Coppa Pippo’s” 10 febbraio 2013 - Palazzetto dello Sport Stampa E-mail
Scritto da Redazione   

L’Assessorato allo Sport in collaborazione con l’Associazione sportiva Makoto Shotokan Ryu Karate – Do di Leverano organizzano la 5^ Coppa Pippo’s manifestazione di sportiva di Karate, specialità Kumitè. Il palazzetto dello sport ospiterà la manifestazione domenica 10 febbraio p.v. dalle ore 08,30 alle ore 14,30.<<Mens sana in corpore sana>> così esordisce l’assessore allo sport dott. Massimiliano D’Angela <<fare sport è salutare sia per gli adulti che per i bambini. Praticare regolarmente uno sport favorisce la crescita armonica del corpo e lo sviluppo della mente e della personalità. Lo sport è anche un’occasione di crescita che insegna valori e capacità importanti, di cui far tesoro: la capacità di vivere bene in gruppo, di confrontarsi con le proprie abilità, di capire il rapporto causa-effetto nelle azioni e di prendere decisioni, seguendo le regole, ma pensando liberamente. Sono in programmazione altre manifestazioni analoghe nei prossimi mesi. Colgo l'occasione per ringraziare anticipatamente tutti coloro che contribuiranno alla buona riuscita dell'evento ed in modo particolare l’associazione coinvolta>>.

 
<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Succ. > Fine >>

Pagina 14 di 34