Eventi
MELENDUGNO: LA SVICAT VINCE LA PRIMA CASALINGA SUL PADUA RAGUSA Stampa E-mail
Scritto da Vittorio Murra da Pianeta Lecce   

Benvenuti allo Svicat Stadium

I ragazzi di Fedrigo vincono per 38 - 21 e conquistano i primi 5 punti in classifica

Un'accoglienza così l'avrebbero certamente meritata qualche mese fa in quel di Campi e magari proprio nella gara contro il Padua Ragusa; la compagine siciliana era stata già affrontata ai play off per salire in serie B.

Un corridoio di circa sessanta ragazzini ha accolto le due squadre in campo, a guardare lo spettacolo da grandi palcoscenici, una folta cornice di pubblico che, evidentemente, ha risposto agli appelli lanciati in settimana da alcuni esponenti politici di Melendugno.

Curiosi e tifosi irriducibili (il gruppo campiota era come sempre al seguito della squadra) hanno assistito al bel match tra Svicat e Padua Ragusa. Una gara sofferta che ha visto immediatamente gli evergreen andare sotto al primo tentativo da parte dei siciliani (che però non trasformano il calcio successivo). Il vantaggio degli ospiti avrebbe potuto stordire la squadra guidata da coach Fedrigo (oggi in campo per quasi tutta la partita), reduce dalla pesante sconfitta di Roma, ed invece non ha fatto altro che galvanizzare i padroni di casa che subito rimettevano in piedi la partita con la 'solita' prima meta realizzata da Carmine Tardio. Alla trasformazione va lo stesso Fedrigo che realizza portando dunque in vantaggio la Svicat per 7-5.

Il Ragusa prova a tenere botta ma lo Svicat Stadium si infiamma su due 'impennate' di Michael Stubbs che mette in mostra le sue doti atletiche andando a meta la prima volta su una incredibile progressione partita da centrocampo e su assistenza da parte di Robuschi (oggi in campo anche lui) la seconda.

Con il punteggio sul 19-5, il Ragusa prova a spingere sull'acceleratore realizzando una meta e la successiva trasformazione e chiudendo così la prima frazione di gioco sul 19-12.

Il secondo tempo si apre ancora con il marchio Svicat sempre pronto ad imprimersi sulla gara. E' ridondante il sudafricano Stubbs che riesce a fare ammattire la difesa ragusana; gli evergreen si portano sul 26-12.

La gara comincia ad affievolirsi per i ragazzi del patròn Camilli che prendono colpi sia a livello di punteggio (il Padua cerca e trova in diverse circostanze i pali), sia a livello fisico poiché i siciliani cominciano a distribuire colpi proibiti che l'arbitro non vede o fa finta di non vedere.

Il match prosegue e la Svicat rialza la testa. Federico Pagliara colpisce il suo solito legno ma è ancora Stubbs ad incantare la platea con un colpo di magia con il quale si prende gioco dell'avversario e arriva a meta.

Alla fine, arriva la gloria anche per Robuschi che, dopo aver distribuito decine e decine di palloni e consigli ai compagni (un altro allenatore in campo!), decide che anche lui può prendersi i suoi trenta secondi di gloria andando a schiacciare a meta quello che poi sarà l'ultimo affondo dei ragazzi di capitan D'Oria.

Non poteva essere più bella di così la prima vittoria della Svicat nel campionato di serie B, con il bonus conquistato ed i primi 5 punti che muovono la classifica.

 
BALLA COLL'ARTE AL CENTRO CULTURALE R.DURANTE A MELENDUGNO Stampa E-mail
Scritto da Redazione   

Da Oggi alle ore 20.00 al 16 settembre alle ore 20.00

  • Centro Culturale Rina Durante Malendugno
  • Un evento che si svolgerà dal 7 al 16 settembre presso il Centro Culturale Rina Durante di Meledugno, vede in sé un percorso costruito negli anni ed in continuo movimento affrontato dal gruppo STREET ART SOUTH ITALY in collaborazione con 167/B Street che è da quattro anni di attività sul territorio nazionale ed internazionale.
    Proprio sulla base delle relazioni nazionali ed internazionali vi è la
    possibilità di allestire una mostra completa di quasi tutti i lavori creati ed acquisiti nel tempo.
    Il risultat...o ottenuto in questi anni è il simbolo di una collaborazione che si protrae nel tempo con scambi interculturali tra numerosi
    street artists provenienti da diversi paesi del mondo, quali: Indonesia, Sud Africa, Sud America, Cina, Giappone e gran parte dei paesi europei.
    Tutto ciò non si riduce ad una “semplice” attività artistica e lavorativa, ma è il frutto di una forte amicizia che ha solide basi su condivisioni di valori sociali e ideologici.
    Sarà possibile osservare i lavori effetuati con tecniche e stili differenti apparsi nella scena della STREET ART quali: stencil, collage, vinili, stickers, post card, illustrazioni, video e installazioni.

    Prima della mostra il gruppo prepara un live painting mostrando diversi stili dell'arte urbana

    Oltre la mostra il gruppo propone il laboratorio urbano di street art a tutti coloro che sono interessati ad approfondire la storia, tecniche e stili della street art.

    Il programma:
    7 sett. - ore 18.00 live painting a cura del gruppo
    street art south italy
    ore 20.00 inaugurazione mostra collettiva
    in piu banchetti informativi, stand di autoproduzione artistica

    13 sett.- ore 17.30 workshop per bambini, ragazzi sulla storia
    e tecniche dell'arte urbana

    INFO:
    http://streetartsouthitaly.blogspot.it/
    http://167bstreet.wordpress.com/

    Centro Culturale Rina Durante Via salvatore Potì, 48 Melendugno (LE) – Salento (IT)
    Tel. +39 0832 837265
    Mail: info@laboratoriurbanikoine.it
  •  
    La Notte della Taranta 2013, in diretta su Cielo il concertone di Melpignano Stampa E-mail
    Scritto da Giorgia IOVANE TV BLOG   

    Per il secondo anno consecutivo, Cielo trasmette in diretta La Notte della Taranta, l’evento conclusiva della grande estate salentina dedicata alla musica popolare e alle tradizioni folk del mondo che si tiene ogni anno a Melpignano, in provincia di Lecce. Giunto alla 16ma edizione, il Concertone segna ormai il momento clou di un vero e proprio festival itinerante che attraversa la Grecìa Salentina nell’arco dell’estate e raccoglie da solo oltre 100.000 persone provenienti da tutta Italia.
    Il programma del Concertone ruota intorno all’esibizione dell’Orchestra Popolare “La Notte della Taranta”, diretta quest’anno dal M° Giovanni Sollima, violoncellista e compositore scelto come Maestro Concertatore 2013. Gli ospiti dell’edizione 2013 sono il maestro della tammorra Alfio Antico, il danzatore Miguel Àngel Berna, uno dei principali interpreti della ‘jota’ - un’antica danza spagnola - , il violinista tzigano Roby Lakatos oltre a Niccolò Fabi, Max Gazzé e alla ‘padrona di casa’ Emma, che in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera si è detta “felice ed orgogliosa di partecipare e di ricevere i complimenti dei maestri dell’Orchestra”.

    La serata prende il via alle 19.30 sul palco allestito nel Piazzale dell’ex Convento degli Agostiniani con il pre-concertone affidato ai Cantori dei Menamenamò, al Canzoniere Grecanico Salentino e all’immancabile Eugenio Bennato: questa prima parte della serata viene trasmessa in diretta da Radio3Rai e in streaming web sul sito ufficiale de La Notte della Taranta.

    Al termine dell”aperitivo’ spazio al Concertone vero e proprio: diretta dalle 22.45 su Cielo (DTT, 26) per una scaletta che punta non solo sugli ospiti già citati, ma soprattutto sull’Orchestra Popolare “La Notte della Taranta” che ospita a propria volta Venticello, Manuela Adamo, Jesus Bautista, Corrado Bungaro, Sara Calvanelli, Giancarlo Parisi e Andrea Senatore.

    A seguire l’evento per Cielo ci sarà Giancarlo Cattaneo, che arriva direttamente da Radio Capital per raccogliere le interviste ai protagonisti, raccontare il backstage e commentare la serata via Twitter e Facebook.

     
    I colori della voce, I colori dell’acqua, l’evento organizzato da Quarta Caffè e Comune di Lecce Stampa E-mail
    Scritto da Gianfranco De Santis   

     

    I colori della voce, I colori dell’acqua, l’evento organizzato da Quarta Caffè insieme al Comune di Lecce, in occasione della ricorrenza di San Gaetano da Thiene, sulla Piazzetta intitolata al fondatore dell’azienda Cav. Gaetano Quarta.

    Mercoledì 7 agosto dalle ore 21.00 in Piazzetta Cav.Gaetano Quarta, nei pressi di Porta Rudiae, ritorna l’appuntamento culturale organizzato dall’azienda Quarta Caffè con la collaborazione del comune di Lecce. Ad aprire la serata la Rassegna Musicale “I colori della Voce”. Sono gli artisti pugliesi che animano il nuovo progetto discografico della Maresudrecords e dell’Associazione Arca del Blues, i cui promotori diffondono, a partire dal salento, le diverse forme di musica prodotta sul territorio. Ragazzi cresciuti artisticamente con il M° Nando Mancarella, tra Lecce, Bari, Brindisi e Taranto che con talento hanno sviluppato un disco dalle sonorità suggestive e dallo stile variegato. Ma il clou della serata è rappresentato dall’evento “I colori dell’acqua”. Momenti indimenticabili da trascorrere al cospetto di Porta Rudiae in un. emozionante armonia di giochi d’acqua in uno spettacolo con ACQUA, MUSICA, FUOCO e LUCI che danzano in sintonia con i più bei brani di musica classica e le più famose colonne sonore riprodotte con impianti di amplificazione ad alta tecnologia.

    Questa nuova iniziativa” – dichiara la sig.ra Elsa Quarta – “risalta quel ruolo che il compianto Cav. Gaetano Quarta dedicava al territorio,creando quelle opportunità di spazi professionali, artistici e culturali da dedicare a talenti del territorio e a quelle iniziative che avrebbero potuto impreziosire il patrimonio artistico del salento ”

     

     
    L’OLIO DELLA POESIA XVIII -Giovedì 25 luglio 2013 – SERRANO ore 21,00 piazza Lubelli Stampa E-mail
    Scritto da Redazione   

     

    Ludovico Malorgio presenterà la XVIII edizione

    de L’OLIO DELLA POESIA

    Il popolo della poesia è chiamato a raccolta il 25 luglio 2013 – nella magica cornice di piazza Lubelli in SERRANO - per consegnare insieme L’OLIO della POESIA della XVII edizione.

    Al poeta FRANCO LOI che sarà presentato dal prof. Stefano Verdino (Università di Genova)

    Come è ormai tradizione, l’editore Manni pubblicherà il quaderno con i testi del poeta LOI in 999 copie numerate e fuori commercio, curato da Massimo Melillo e Antonio Errico. Il quaderno, come ogni anno, sarà distribuito gratuitamente ai partecipanti la sera del 25 LUGLIO e la lettura dei testi (in dialetto milanese) sarà effettuata dallo stesso autore – la traduzione in italiano sarà letta dall’attore Francesco Piccolo, del teatro stabile “La Busacca”. La manifestazione – coordinata da Peppino CONTE - è organizzata dalla Provincia di Lecce e dal Comune di Carpignano Salentino, in collaborazione con il Comune di Cursi, L’Università, L’Aprol, l’Oleificio Montevergine di Otranto, l’Istituto di Culture Mediterranee, l’Oleificio Cooperativo San Giorgio di Carpignano Salentino, Clio.Com., l’Associazione Floricoltori di Leverano, l’Unione dei Comuni della Grecìa Salentina, l’Hotel SanLu di Serrano.

    Il premio - che consiste in 1 quintale di OLIO extravergine di oliva prodotto dalle locali aziende agricole - sarà offerto dall’Oleificio cooperativo SAN GIORGIO di Carpignano. Inoltre sarà offerta una settimana di soggiorno a Otranto. Il premio SALENTO D’AMARE, , invece, quest’anno andrà al poeta cantautore

    ROBERTO VECCHIONI

    Che ha già ricevuto il premio “L’Olio della Poesia” esattamente 10 anni fa, nel 2003. Vecchioni ha sempre dimostrato il suo amore e uno speciale attaccamento al Salento e alla sua gente e non perde occasione per ritornarci con entusiasmo in tantissime occasioni; inoltre, insieme alla moglie Daria, amano trascorrere ogni anno brevi periodi di vacanza a Otranto, con gli amici salentini.

    il premio MILLENNIUM, (un manufatto artistico di pietra leccese, offerto dal Comune di Cursi ) che viene assegnato ad un soggetto salentino che promuove poesia, quest’anno va a Lupo Editore di Cosimo Lupo, di Copertino, per la grande capacità di promozione dei giovani talenti della poesia italiana e del nostro territorio. Presente da venti anni con un cammino editoriale fatto di curiosità, di sperimentazione, di parole e letture e di un grande amore per il Salento. LA SERA DEL 25 luglio funzionerà come sempre uno stand per il singolare baratto culturale: sarà consegnata una bottiglietta di Olio extravergine di oliva (offerta dall’oleificio MONTEVERGINE di Serrano) a chi porterà in dono uno o più libri (anche usati), di qualsiasi genere, da destinare al Fondo de L’Olio della Poesia, presso la biblioteca comunale di Serrano

     

     
    << Inizio < Prec. 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Succ. > Fine >>

    Pagina 14 di 32