Eventi
"La Traviata" di Giuseppe Verdi, ha chiuso venerdi la 44esima Stagione Lirica della Prov. di Lecce Stampa E-mail
Scritto da Redazione   

Lecce. Parterre delle grandi occasioni ieri sera venerdi 8 marzo al Tetro Politeama Greco di Lecce, per la chiusura della Stagione Lirica della Provincia di Lecce 2013; è andata in scena l’opera immortale di Giuseppe Verdi “La Traviata”. Era presente oltre al Presidente della Provincia di Lecce dott. Antonio Gabellone e alla sua vice avv. Simona Manca, anche il Prefetto di Lecce Dott. Giuliana Perrotta. Quest’anno la stagione lirica è stata dedicata interamente a Giuseppe Verdi, nell'anno in cui si festeggia il bicentenario della sua nascita. A 160 anni dalla sua prima rappresentazione, "La Traviata" rappresentata ieri sera a Lecce, è stata una delle prove più riuscite di questa stagione andate in scena sul palco del Politeama Greco. Applauditissime le performance dei due protagonisti principali: Violetta, interpretata dalla soprano turca Burcu Uyar, e Alfredo, interpretato da Massimiliano Pisapia. Egregia è stata la direzione del maestro coreano e figlio d'arte Min Chung, che ha saputo fondere l’esecuzione dell’orchestra della Provincia di Lecce con le voci degli artisti sul palco. Ottime le scenografie di Alfredo Troisi e perfetta la regia di Lindsay Kemp.


 

 
La Sagra de lu Noce, terza edizione. Stampa E-mail
Scritto da Redazione (Il Salentino Anno II n.18 - Dal 20 al 29 Luglio 2009)   

A Nociglia il 25 luglio

di Pantaleo Candido

NOCIGLIA. "Il bosco ceduo “Belvedere”, intorno al 237 a.C., fece da rifugio sicuro alle spaventate popolazioni in seguito alla conquista romana del Salento.
Successivamente, col quietarsi dei tempi,i rifugiati uscirono dal bosco e alcuni di essi, attratti dal clima e dalla fertilità del suolo, vi si stabilirono definitivamente, dando così origine al piccolo nucleo che sarà poi Nociglia.
La tradizione popolare vuole che il toponimo di Nociglia derivi dalla fusione dei due sostantivi noci e gigli, piante molto diffuse al tempo in cui il bosco Belvedere era lussureggiante.

Leggi tutto...
 
"Natale nei Borghi" ritorna nel Salento Domenica 10 Dicembre Stampa E-mail
Scritto da Redazione   

Lecce, 7 dicembre 2017 – Domenica 10 dicembre prossimo si rinnova nel Salento l’appuntamento con l’iniziativa “99 Borghi - #raccontodiPuglia” promossa da Confcommercio Puglia in collaborazione con Confguide Puglia, Regione Puglia e Pugliapromozione.
Una data interamente dedicata al Natale, che porterà i visitatori a scoprire gli angoli più suggestivi dei borghi pugliesi con le loro tradizioni natalizie.
Dieci i borghi salentini che sarà possibile visitare: GALATINA (punto di ritrovo: Piazzetta Orsini);  LECCE (punto di ritrovo: Porta San Biagio); GALLIPOLI (punto di ritrovo: Bar del Porto – Area portuale); OTRANTO (punto di ritrovo: Piazza Duomo, di fronte la Cattedrale dell’Annunziata); TRICASE (punto di ritrovo: Piazza Pisanelli); SCORRANO (punto di ritrovo con visita pomeridiana alle ore 16.30 Piazza Vittorio Emanuele).
Le visite guidate saranno gratuite e si svolgeranno durante la mattina con inizio alle ore 10:00.
A Scorrano, invece, la visita si terrà nel pomeriggio, a partire dalle ore 16.30 in occasione delle luminarie di Natale.
Un progetto che ha lo scopo di far riscoprire i borghi di Puglia spesso turisticamente dimenticati ma ricchi di storie e tradizioni, grazie alle guide turistiche abilitate dalla Regione Puglia, organizzate da Confguide – Confcommercio, le quali, garantendo professionalità e competenza, saranno ambasciatori del territorio e operatori per la divulgazione della conoscenza, dello stile di vita e dell’immagine turistica del territorio e della comunità.
Attraverso storie e aneddoti le guide regaleranno a turisti e residenti un’esperienza unica per conoscere la parte più autentica del territorio pugliese e ridarle il giusto valore artistico e culturale.
È possibile seguire l’iniziativa sui social tramite la pagina Facebook e il profilo Instagram “99 borghi”. Per informazioni: www.99borghi.it / Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Ѐ andato in scena venerdi 22 al Politeama di Lecce “UN BALLO IN MASCHERA” di G.Verdi Stampa E-mail
Scritto da Redazione   

Lecce. Si è tenuto venerdì 22 febbraio presso il Teatro Politeama Greco di Lecce, il terzo appuntamento in cartellone, della 44^ Stagione Lirica Tradizionale della Provincia di Lecce, con la direzione artistica di Sergio Rendine. La serata ha registrato il pienone delle grandi occasioni, con un grande successo di critica e di pubblico. Tre ore e mezza di spettacolo che ha affascinato tutti i presenti.

Con la sapiente regia di Antonio De Lucia e la guida del maestro concertatore e direttore d’orchestra Filippo Zigante, si è alzato il sipario sulla rappresentazione di una delle più belle opere di Giuseppe Verdi che associa alla sua potenza espressiva un grande lirismo che pervade tutta l’opera. Molto atteso è l’appuntamento dell’otto marzo quando andrà in scena “La Traviata”. Il cast di “Un Ballo in Maschera” (libretto di Antonio Somma) era composto da: Piero Giuliacci (Riccardo), Luciana Distante (Amelia), Domenico Balzani (Renato), Evghenia Dundekova (Ulrica), Gemma Cardinale (Oscar), Orlando Polidoro (Primo giudice e un servo d’Amelia), Angelo Nardinocchi (Silvano), Francesco Palmieri (Samuel), Gianfranco Zuccarino (Tom). Nella serata si è esibito il Coro lirico di Lecce diretto dal maestro Emanuela De Pietro. Le musiche sono state eseguite dall’Orchestra “Tito Schipa” di Lecce. Il coreografo era Giovanni Simeone, l’assistente alla regia, Francesca Rollo. La scenografia era a cura di Caia Costantino, mentre i costumi sono di Alessandra Polimeno. “Un Ballo in Maschera” verrà replicato domenica 24 febbraio, alle ore 18, nel Teatro Politeama Greco di Lecce (nei ruoli principali si esibiranno Nunzia Santodirocco e Leyla Martinucci) e lunedì 25 febbraio, nel Teatro Verdi a Brindisi (sipario 20.45).

 

 
RADICI DEL SUD 2017: AL VIA IL XII SALONE DEL VINO Stampa E-mail
Scritto da Davide Cocco   

Tutto pronto al Castello Normanno Svevo di Sannicandro di Bari per il Salone dei vini del Sud Italia. Domenica 4 e lunedì 5 giugno 2017 il banco d'assaggio concluderà la XII edizione di Radici del Sud, la settimana dedicata alla promozione dei vini da vitigni autoctoni e da quest'anno anche agli oli del meridione.
Saranno 350 i campioni di vino presentati in concorso dai 145 produttori di Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia.
L'apertura al pubblico dei banchi d'assaggio con i produttori sarà domenica dalle 15 alle 20 e lunedì dalle 10 alle 20.
Lunedì alle 19.00, nella sala consigliare del Comune di Sannicandro, al termine della conferenza stampa I vini del Sud Italia alla prova dei Mercati, sulle strategie per affrontare il mercato cinese, verranno svelati i 70 vini selezionati nei giorni precedenti dalle giurie di giornalisti e buyer che saranno poi premiati a novembre durante la grande festa di Radici Wines Experience.
La serata proseguirà, a partire dalle 20.30, nella corte del Castello con l'apertura del grande banco d'assaggio con i 31 oli extravergini d’oliva e tutti i 350 vini del concorso e la cena preparata da un gruppo di chef del Sud Italia. Ottavio Surico del ristorante Borgo Antico di Gioia del Colle (Ba) preparerà Sospiro di ricotta, barbabietola, cime di rapa e acciughe; Gianfranco Palmisano del ristorante Gaonas a Martina Franca (Ta) porterà il suo Arancino di seppiolina e asparagi, crema di patate e guacamole. Danilo Vita del ristorante Creatività di Carovigno (Br) preparerà la Battuta di manzo con guanciale, fragole, asparagi e mandorle e Vito Netti del ristorante La Strega a Palagianello (Ta) gli Gnocchi di patate con ricciola e zenzero. Federico Valicenti de la Luna Rossa a Terranova del Pollino (Pz) proporrà il Porci burger con carchiola di mais e salsa di menta e Rocco Violante del Ristorante 900 di Bitetto (Ba) la sua Parmigiana di melanzane. Seguirà alle 23 l'After Party con La variazione della Cozza, a cura degli chef Giacomo e Gerardo Racanelli, esclusivamente su invito.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 20