Speciale Aziende Salentine
Supersano - LE STANZIE a spasso nel tempo prima di cena Stampa E-mail
Scritto da Antonia De Giorgi   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LE STANZIE - Una parola che sembra un fonema: stanze, stanzie, deriva forse da stazio, le antiche stazioni di epoca romana, ma mai si potrebbe immaginare quello che in realtà si presenta agli occhi di un qualunque visitatore. Ѐ come salire a bordo di una macchina del tempo che ti riporta indietro di 4000 anni. Se poi ci arrivi per la prima volta di sera, tutto assume una dimensione onirica, difficile distinguere sogno e realtà. Un sogno intriso di luce delle piccole fiammelle tra gli alberi d’olivo, i cespugli, che sembrano riflettere le luci delle stelle in un nitidissimo cielo blu cobalto di una notte d’inverno illuminato dalla luna piena. E poi le pietre, tante pietre che parlano di tempo passato, di fatica, di sudore, di forza e volontà, le stesse parole di Donato il proprietario, che con orgoglio ci accompagna nel viaggio del tempo, raccontando di quanto lui e la sua famiglia hanno creduto che un cumulo di pietre, di muri spezzati, soffitti caduti, potessero rinascere e raccontare la loro storia. Ѐ quello che hanno fatto in anni ed anni di duro lavoro, riportando a nuova vita questo magico posto: Le Stanzie. Ne sono stati ripagati, ampiamente. “ Io ho quel che ho donato”. Le pietre hanno restituito una magica atmosfera senza tempo. La terra ha donato tutti i suoi frutti. Gli uomini hanno donato il loro lavoro. Lavoro che si è trasformato in una generosa cordiale e gentile accoglienza, così com’è nella natura di questa gente, di questa terra.

Un’esperienza da non perdere.

ADG

 

 

 

 
Ad Alezio è di scena il Medioevo Stampa E-mail
Scritto da Rossana De Rinaldis   

L’AGRITURISMO SANTA CHIARA CI APRIRÀ LE PORTE DELLA STORIA, TRA CAVALIERI, ARALDI  E RICETTE DEL 1200

Domani, sabato 15 febbraio, presso l'Agriturismo Santa Chiara di Alezio, (strada prov. Alezio-Parabita), si ritornerà alle atmosfere lontane del Medioevo, tra cavalieri in armatura, combattimenti tra fazioni e l'araldo di corte, per gustare un ottimo banchetto tipico, con 11 pietanze a comporlo, a cui è stato ridato nuovo lustro riproducendo fedelmente antichi manoscritti di ricette del 1200. 
All'esterno della tenuta un campo tenda allestito per l'occasione accoglierà i commensali, che alle 19:00 saranno accolti dai Cavalieri e ai quali il Capitano riserverà il suo personale benvenuto. 
Si tornerà poi indietro nel tempo con l'aiuto di figuranti in costume, e gli ospiti potranno conoscere tutti i segreti dei metodi di preparazione e cottura delle portate, mentre durante la cena l'Araldo sarà prodigo di racconti sulla vita di Corte, accompagnato da un sottofondo musicale di brani dell'epoca.
I Cavalieri, Maestri d'Armi riconosciuti dalla Federazione Italiana di Scherma, si cimenteranno in combattimenti tra le varie fazioni e saranno la giusta cornice per ore favolose, particolari, che lasceranno negli ospiti un bel ricordo e suggestioni e sensazioni antiche, ma sempre nuove. 
Il menù prevede: 

- Vino Concio
- Frutta Fresca di Stagione
- Minestra di Ceci con Zucca
- Funghi Saltati alle Spezie
- Zuppa di Orzo e Farro
- Fantasia di Pollo alla Brace
- Porchetta allo Spiedo
- Porrata verde alle Spezie
- Sformato di Pere al Vino
- Semi di Anice
- Stracotto di Vino alle Spezie

La manifestazione è organizzata grazie alla collaborazione del Capitano Messere Luigi Cataldi, dello Chef Armando Palma, della Gran Dama Madonna Luana Serra e dei Cavalieri de li Terre Tarentine (
www.cavalieriterretarentine.it)

Per informazioni e prenotazioni:  388 6020270

 

www.agriturismosantachiara.com

 

 

 

 

 

 

 

 
L’hotel Vittoria Resort & Spa di Otranto nella top ten delle Spa italiane Stampa E-mail
Scritto da Redazione   

 

Il Salento è il territorio più amato, è entrato in numerose classifiche per il suo appel turistico, la bellezza dei luoghi, il mare cristallino. Otranto è nelle speciali preferenze dei turisti come “best destination” (3° posto) su Tripadvisor e si fregia delle 5 vele di Legambiente e touring Club e della Bandiera Blu. Da oggi, anche i servizi turistici veri e propri entrano nella top ten d’Italia. La Spa dell’Hotel Vittoria Resort & Spa di Otranto, infatti, è all’ottavo posto della speciale classifica viaggi del TgCom24. Il portale multimediale di Mediaset, diffuso online, nel canale tv dedicato e su piattaforma mobile, raggiunge milioni di utenti giornalieri e mostra l’articolo con la speciale classifica raggiungibile da questo link (http://www.tgcom24.mediaset.it/viaggi/italia/articoli/1082403/i-migliori-hotel-e-spa-per-il-benessere.shtml). Sole, mare, natura, territorio, masserie, dimore storiche ed ora, con Eidos Spa, anche servizi turistici veri e propri, nati nel Salento, entrano nelle migliori destinazioni in Italia. “Si tratta di un risultato del territorio, del Salento in generale e della città di Otranto” –spiega il Direttore dell’Hotel Vittoria Resort & Spa Franco Maglio (oppure si può scegliere: fanno sapere dal managment dell’hotel Viuttoria Resort & Spa di Otranto) - “solo luoghi che offrono un grande richiamo turistico permettono investimenti in grado di creare strutture al top, in grado di entrare in classifica accanto a luoghi sacri del welness italiano come le dolomiti o Ischia. Siamo contenti perché, in un periodo difficile, questo è uno stimolo a fare sempre meglio”. La classifica vede al primo posto l’Hotel Adler Dolomiti Spa & Sport Resort, Ortisei (BZ), poi il Borgobrufa SPA Resort, Torgiano (PG); l’Hotel Poggio Aragosta a Casamicciola Terme, di Ischia (NA); l’Adler Thermae Spa & Relax Resort, a Bagno Vignoni (SI); il Lefay Resort And Spa Lago di Garda, Gargnano (BS); l’Hotel Caesius Thermae SPA, Bardolino (VR); il Forte Village Resort - Hotel Castello, Santa Margherita di Pula (CA); l’Hotel Vittoria Resort & Spa, Otranto (LE); il Terme Manzi Hotel & Spa, Casamicciola Terme, Ischia (NA) ed il Blu Suite Hotel, Bellaria-Igea Marina (RI).

 
DENIS VERGOLINI RESPONSABILE TERRITORIALE DI KAIROS A LECCE SI RACCONTA Stampa E-mail
Scritto da redazione   

 

Lecce. Titolare di KAIROS  leader nella gestione delle risorse umane e nel  marketing conto terzi, Denis Vergolini delinea la sua vision: “abbiamo inaugurato la nuova sede ed in quasi 2  mesi di lavoro  siamo passati da 16 unità lavorative a 31, inserendo anche molti giovani che stiamo formando e avviando al mondo del lavoro .

Denis Vergolini, dunque, si conferma manager di indiscussa vivacità e vitalità, dopo le aperture delle sedi di Brindisi e Taranto, oltre che di Lecce, punta alla formazione di nuovi organici che abbiano le capacità e la competenza per la gestione a 360 gradi di nuove filiale indipendenti che verranno aperte in modo tale da creare un concreto sviluppo occupazionale  per tutti coloro che vogliono formarsi ed affermarsi nel settore di riferimento sia in regione, ma, anche su  tutto il territorio nazionale .

La soluzione ad una parte dei problemi occupazionali sicuramente è individuare il/i settori dove,  un  proprio personale investimento umano può essere valorizzato al meglio e dare degli sbocchi alla fine di un percorso formativo fatto di studio, pratica, gavetta e graduale presa di consapevolezza delle proprie capacità.

Denis Vergolini alza il tiro e dice: “sicuramente sul podio italiano ci possiamo salire anche  noi, i numeri parlano chiaro da anni ormai, malgrado le crisi  che stanno interessando il nostro Paese, il nostro gruppo flette, ma non si piega e non  si spezza, questo è dovuto alla solidità delle persone (tutte) che formano l ‘azienda, dalla sede legale, all’ultimo lavoratore contrattualizzato. La mia azienda “, dice Vergolini, “è di tutti coloro che la compongono perché nessun manager può arrivare in alto da solo, deve necessariamente attorniarsi di figure valide, responsabilizzarle, fidelizzarle, motivarle  e renderle pilastri sul quale posare le fondamenta nonché  ulteriori piani per il futuro.

Il settore energetico è attualmente un settore ottimo che dovrà ancora raggiungere il suo apice, avere dei partner come Gdf Suez è importante visto che ci consente di effettuare una programmazione a medio-lungo termine e di programmare gli investimenti per il futuro, ovviamente, la strada non è semplice, ma, troviamo con facilità le soluzione a tutti i problemi”  .

“Inoltre”, conclude Vergolini “siamo alla ricerca di figure che non avendo particolari esperienze, decidano solo di mettersi in gioco,  sono convinto che l ‘Italia e gli italiani hanno un valore interiore enorme che sta solo un po dormendo, io e il mio team  stiamo  cercando  di risvegliarlo”. Chi è interessato a sostenere un colloquio può telefonare per fissare un appuntamento al numero 0832-393700. 

 
MARCO TERIO, INTERIOR DESIGNER PERSONALIZZA E COSTRUISCE I TUOI SPAZI. Stampa E-mail
Scritto da ELISABETTA DELLE DONNE   

Che il Salento sia terra di laboriosi creativi, oltre che di artigiani sapienti e artisti estroversi, lo abbiamo visto non solo in occasione di “Agorà Design”, da pochi giorni conclusa a Martano. Ma soprattutto andando alla scoperta di nuove figure professionali che stanno emergendo anche nel Grande Salento, come quella di Marco Terio, interior designer. Più in generale, ci troviamo di fronte ad uno stilista d'interni. I

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2