OGGI IL CLOU DEL 1° RALLY TERRA D’OTRANTO Stampa
Scritto da SANDRO TURCO   

Maglie. Ieri sera a Maglie con la cerimonia di presentazione, si è dato il via ufficiale al 1° Rally Terra d'Otranto. Le 32 vetture presenti in gara hanno varcato la pedana in una cornice davvero singolare. Il Palco Partenza infatti è stato realizzato utilizzando le luminarie di una nota azienda locale. Nel pomeriggio di ieri invece, si sono svolte – nella Zona Artigianale di Maglie – le verifiche sportive e tecniche dei 34 equipaggi iscritti alla manifestazione. Non hanno verificato soltanto due equipaggi: la Peugeot 206 RC A7 (numero 8) di Franco Masciullo e Fernando Monteduro (Salento Motor Sport) e la Peugeot 106 16V FA6 (numero 23) di Roberto De Maria e Ivan Margiotta (Casarano Rally Team). Terminate le verifiche gli equipaggi ammessi in gara hanno potuto successivamente mettere a punto le rispettive “quattro ruote” grazie ad un’Area Test, allestita nella Zona Artigianale, per prendere maggiore confidenza con l’abitacolole. In serata poi si è svolta la Cerimonia di Presentazione. Questa mattina dalle 10,00 alle 13,00 si sono svolte le ricognizioni autorizzate mentre il clou della gara è in programma questo pomeriggio. La partenza della prima vettura dal Parco Assistenza (ubicato a Scorrano) avverrà alle 16,00 mentre la prima delle quattro Prove Speciali in programma inizierà alla 16,31 (P.S.2 ore 17-59; P.S. 3 ore 19,27; P.S. 4 ore 20,55). L’arrivo della prima vettura in Piazza A. Moro a Maglie è previsto per le ore 21,35 di domenica 14 luglio. La Prova Speciale, denominata Montevergine, è stata tracciata dagli organizzatori a partire dalla periferia di Palmariggi, per poi lambire proprio il Santuario di Montevergine (location consigliata per il pubblico che volesse seguire alcuni frangenti della gara). Il tracciato si snoda su un percorso di 7,01 km, da ripetere quattro volte, per un totale di 28,04 km. Il percorso – tenendo conto del tragitto da affrontare in trasferimento – raggiunge i 158,92 km totali. Saranno validi tre passaggi su quattro in prova speciale (ovvero si scarterà il peggior tempo conseguito da ogni vettura. L’equipaggio potrà anche non effettuare un qualunque passaggio in prova speciale: in questo caso saranno considerati validi i tre passaggi effettuati. Per essere classificato l’equipaggio dovrà comunque transitare dal Palco Arrivo, in Piazza A. Moro a Maglie. La manifestazione rallistica istituita sotto l’egida della Commissione Sportiva Automobilistica Italiana (Csai) è organizzata dalla Scuderia Salento Motor Sport di Ruffano in collaborazione con l’Associazione Motor Sport Scorrano. La gara non coinvolgerà soltanto la Città di Maglie ma anche il suo hinterland e, nella fattispecie, anche i comuni di Bagnolo del Salento, Cannole, Cursi, Muro Leccese, Palmariggi e Scorrano.