Campionato di tennis serie A1 maschile a squadre Il CT Maglie conferma la serie A1 Stampa
Scritto da Fabio Massimo Conte   

La vittoria contro l'ATA Battisti a Trento per 4 a 2 consegna ai salentini la matematica certezza per il 2015.
Nella penultima partita della fase a gironi del campionato nazionale maschile a squadre di serie A1  il CT Maglie, squadra rivelazione dell'anno, conferma la sua permanenza in A1 anche per il 2015 dopo aver superato l'ATA “C. Battisti” di Trento per 4 a 2.
Presentata alla vigilia come una partita difficilissima, per la presenza tra i trentini di Andrea Arnaboldi (1.10) e il lituano Laurynas Grigelis (1.19), i magliesi guidati dal capitano Gianni Garzia sono scesi in campo con la formazione  composta dall'argentino Gaston Arturo Grimolizzi (2.1), Erik Crepaldi (2.2), Francesco Garzelli (2.2), Giorgio Portaluri (2.3), e che ha permesso, ogni domenica, di ben figurare in campionato.
Per i singolari le vittorie sono arrivate da Francesco Garzelli e Giorgio Portaluri che hanno rispettivamente superato Gianluca Pecoraro, per 3-6 6-4 6-1, e Matteo Dellagiacoma per 3-6 6-2 6-0. Partiti entrambi leggermente sotto tono, i magliesi si facevano sorprndere dai trentini che si aggiudicavano il primo set. Nel secondo, sia Garzelli che Portaluri, prendevano le giuste misure per regolare Pecoraro e Dellagiacoma aggiudicandosi il secondo set e vincendo il terzo dopo quasi due ore di gioco. Da sottolineare la generosità e lo spirito di sacrificio dei salentini che, nonostante l'inizio in salita dell'incontro, recuperavano nei successivi set, punto dopo punto, con grande concentrazione e determinazione.
I successivi singolari hanno visto in campo Erik Crepaldi contro Laurynas Grigelis e l'argentino Arturo Gaston Grimolizzi contro Andrea Arnaboldi. I trentini hanno preso la loro rivincita superando il primo per 6-3 6-4 e il secondo per 6-1 7-5 facendo terminare i singolari con due vittorie per parte.
Per avere speranze di vittoria negli incontri di doppio, l'ATA Battisti ha schierato i due loro tennisti più qualificati Grigelis e Arnaboldi, il primo con Pecoraro, il secondo con Dellagiacoma ma questa strategia non ha premiato i trentini in quanto, entrambi i doppi, sono stati appannaggio dei magliesi.
La coppia Crepaldi Garzelli ha superato la coppia Grigelis Pecoraro per 7-6 6-3 con un primo set chiuso al tie break che ha dato i brividi ai magliesi e con la vittoria del secondo che garantiva al CT Maglie l'ennesimo risultato positivo. L'apoteosi è scoppiata quando la coppia Grimolizzi Portaluri ha superato la coppia Arnaboldi Dellagiacoma per 7-5 6-4 assicurando ai salentini la matematica certezza di poter continuare, anche per il prossimo anno, l'avventura nella serie A1.
I numerosi tifosi, giunti sia da Maglie che dalle altre regioni del Nord Italia, hanno salutato la vittoria della squadra con grandi applausi e con cori da stadio a titolo di ringraziamento nei confronti dei giocatori che hanno così bene rappresentato il circolo e che hanno dato davvero l'anima in campo.
Numerosi anche i messaggi, di congratulazioni per l'impresa, giunti sui telefonini dei dirigenti, dei tecnici e dei giocatori magliesi. Per il direttore sportivo del CT Maglie Antonio Baglivo: “E' una grande soddisfazione essere riusciti a centrare l'obiettivo della permanenza in serie A1 con una giornata di anticipo sul calendario grazie alla matematica certezza che ci ha dato questa vittoria. Una grande giornata di sport che ha meritatamente premiato l'impegno dei nostri ragazzi e che è anche un ringraziamento a tutti i tifosi che, con il loro calore, ci hanno seguito fino a Trento”.
Prossimo appuntamento per il CT Maglie è la trasferta a Casale Monferrato contro la Società Canottieri, che questa domenica è stata battuta dal Park Tennis di Genova per 6 a 0, con un prologo  nella giornata di sabato a Vercelli, città natale di Erik Crepaldi dove si sta preparando dei festeggiamenti per il brillante campionato di A1.
La classifica del quarto girone vede a 13 punti il Park Tennis Club (Genova), 10 punti il Circolo Tennis Maglie (LE), 4 punti il Circolo Tennis ATA Battisti (Trento), 1 punto la Società Canottieri Casale (Casale Monferrato, AL). Il CT Maglie, con questa vittoria, è il circolo pugliese con il miglior piazzamento rispetto la SC Angiulli (1 pt.) e il CT Barletta “Hugo Simmen” (0 pt.), che dovranno affrontare i playout per evitare la retrocessione